Hi tech

Vedere al buio è facile
con le luci a sensore

Vedere al buio è facile <br />con le luci a sensore
Perfetti per gli armadi, la cucina e gli angoli più scuri, i nuovi sistemi di illuminazione migliorano estetica e bolletta.

Vedere al buio è facile
con le luci a sensore

Perfetti per gli armadi, la cucina e gli angoli più scuri, i nuovi sistemi di illuminazione migliorano estetica e bolletta.

I vantaggi della tecnologia si vedono nel quotidiano e, ancora di più, fra le mura domestiche. Uno dei settori che più si è sviluppato grazie all’impiego di nuovi sistemi è quello dell’illuminazione, che ha portato ai consumatori benefici non solo economici, ma anche estetici e pratici. A fare la differenza in questo ambito sono oggi le luci smart con sensori di movimento, perfette per unire comodità ed efficienza senza intaccare la bolletta. Questi sistemi di illuminazione hanno il pregio di attivarsi solo in caso di necessità, ovvero nel momento in cui rilevano un movimento nelle vicinanze dei sensori stessi. Utilizzate sia negli angoli più bui della casa sia all’interno del mobilio, le luci smart possono migliorare la visibilità in modo preciso e poco invasivo, senza disturbare gli altri abitanti della casa durante i momenti di riposo.

Un ulteriore punto a favore di questa proposta è la sicurezza: installate nei punti più pericolosi della casa, come ad esempio le scale, limitano la possibilità di scivolare o andare contro ai gradini. Negli spazi esterni avvisano prontamente della presenza di persone o animali, permettendo agli inquilini di intervenire e salvaguardare l’ambiente domestico. In termini di risparmio la scelta delle luci smart con sensori di movimento risulta sicuramente vincente: innanzitutto questa tipologia di lampadine prevede l’uso della tecnologia LED, efficiente per durata e consumi.

Non manca la possibilità di scegliere sistemi di illuminazione indipendenti dal circuito centrale, anche se questa decisione va presa con moderazione e accuratezza: alcuni modelli, che funzionano a pile o tramite ricarica USB, sono ottimi soprattutto per un uso limitato e sporadico nel tempo. Questa modalità rischia dunque di annullare la convenienza delle luci smart, che fanno dei tagli alla bolletta uno dei loro punti di forza: non solo si spengono quando necessario, ma possono attivarsi solo a partire dalle ore meno luminose della giornata, tramite apposite impostazioni. La loro forma, infine, le rende adatte a migliorare l’atmosfera della casa e la sua estetica, tanto che possono divenire parte integrante dell’arredamento, creando effetti davvero scenografici. Fra i modelli più apprezzati ci sono senza dubbio le strisce adesive, adattabili ad ogni ambiente, o ancora luci di diverse dimensioni da sfruttare anche negli armadi, sulle mensole o in cucina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tech & Scienza
  • 1