serie tv

Alcuni consigli per chi ha paura degli spoiler su Game of Thrones

A poche ore dalla messa in onda della prima puntata della stagione conclusiva, ecco due modi per evitare di incappare in anticipazioni sulla puntata che non avete ancora visto - Non contiene spoiler

Alcuni consigli per chi ha paura degli spoiler su Game of Thrones

Alcuni consigli per chi ha paura degli spoiler su Game of Thrones

NEW YORK - È andata in onda poche ore fa, in versione originale, la prima puntata della stagione conclusiva di Game of Thrones. Ma non tutti l’hanno vista. Alle nostre latitudini infatti l’atteso episodio è stato trasmesso alle 3 di notte, in contemporanea con gli Stati Uniti. A questo punto il mondo è diviso in tre: ci sono quelli che non hanno mai visto una puntata (sì, esistono...) e poi ci sono quelli che sanno e quelli che non sanno, vogliono sapere ma non da qualunque fonte. Questi ultimi, in particolare, vogliono vedere con i loro occhi la puntata, ma non hanno resistito al sonno questa notte e mentre migliaia di persone guardavano le vicende di «Winterfell», per un motivo o per l’altro, dormivano beatamente.

Per loro la giornata di oggi rappresenta dunque una sfida: evitare gli spoiler fino a quando potranno gustarsi quei 54 minuti tanto attesi e scoprire finalmente ogni cosa. Ecco quindi due soluzioni.

La prima si chiama Unspoiler: si tratta di un’estensione per Chrome che consente di navigare su internet senza il pericolo di capitare su qualche sito che riveli cosa accade nell’ultimo episodio. Per farlo è sufficiente scaricare l’estensione sul browser di Google e, una volta installata, cliccare sull’apposita icona in alto a destra e scrivere nella barra di quale serie TV volete evitare gli spoiler. Così facendo verrà applicata una striscia rossa con scritto “Unspoiler” su notizie e post relativi a quella serie (funziona per Game of Thrones, ma anche tante altre). Il blocco funziona sia su Google, sia sui vari social, Facebook in primis.

Alcuni consigli per chi ha paura degli spoiler su Game of Thrones

Il secondo metodo è un’app per Android e chiamata Spoilers Blocker. Una volta scaricata, al primo avvio dovrete fornirle l’autorizzazione all’Accessibilità, in modo che l’app possa interagire con i contenuti a schermo. Spoilers Blocker analizza infatti visivamente ciò che state guardando, in modo da capire se ci siano spoiler o meno. Dal menu principale dovrete cliccare su «Blockers» e specificare le serie per cui non volete essere disturbati. Fra le voci presenti, fra l’altro, c’è già Game of Thrones: potrete comunque cliccare sull’icona della matita per modificare le keywords sensibili ed aggiungerne di altre (per esempio «got», «trono di spade» e così via). A questo punto abilitate la spunta blu in alto a destra, tornate indietro ed entrate nel meni «Protected Apps». Qua dovete specificare le app che volete proteggere da spoiler: selezionate Chrome e tutti i vari social, in modo da mettervi in salvo. A questo punto, se incapperete in una notizia o un post riguardante Game of Thrones, sopra di esso comparirà un banner blu (il colore è personalizzabile) che ne impedirà la visione.

Alcuni consigli per chi ha paura degli spoiler su Game of Thrones

A questo punto sarete più o meno in salvo: contro gli amici infami che appena vi vedono iniziano a raccontare la puntata, invece, non abbiamo ancora individuato un antidoto.

Per il doppiaggio in italiano della puntata, lo ricordiamo, bisognerà aspettare il 22 aprile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1