Ambasciatore del sonno, si cercano candidati «ben riposati»

IDEE

Il gigante svedese dei mobili IKEA ha aperto una posizione lavorativa davvero particolare

Ambasciatore del sonno, si cercano candidati «ben riposati»
Foto IKEA

Ambasciatore del sonno, si cercano candidati «ben riposati»

Foto IKEA

ZURIGO - Gli svizzeri considerano il sonno molto importante, in pratica, però, lo mettono spesso in secondo piano e gli antepongono altre attività. È questo il risultato di un sondaggio commissionato da IKEA (sì, quelli dei mobili da montare) e realizzato in collaborazione con You Gov dal quale è emerso che gli intervistati non sanno come dormire di più e meglio, in altre parole non attribuiscono al sonno l’importanza che gli spetta. Il gigante svedese dei mobili ha realizzato questo sondaggio poiché, spiegano in una nota, «per il prossimo esercizio finanziario, da IKEA tutto verterà sul tema del sonno e della camera da letto».

Ma la parte più interessante riguarda l’apertura di una posizione lavorativa davvero particolare: l’ambasciatore del sonno. «I risultati di questo sondaggio hanno spinto IKEA Svizzera a dare vita a una nuova posizione, quella di «Chief of Sleep». Chi rivestirà questo ruolo avrà il compito di far conoscere meglio il tema del sonno alla popolazione svizzera in qualità di ambasciatrice/ambasciatore del sonno IKEA», spiega l’azienda che precisa poi che questa persona «dovrà comunicare in modo innovativo quanto sia importante dormire bene e come migliorare la qualità del sonno con dei semplici metodi».

La posizione, si legge nella nota, «è offerta a tempo determinato per un anno e verrà pubblicata la prossima settimana». Insomma, se credete di avere le qualifiche giuste, fatevi avanti. IKEA per il momento precisa solo di essere alla ricerca di candidati «preferibilmente ben riposati».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1
  • 1