logo

Il calcio regionale russo “non scherza” con le mascotte

Un vero e proprio orso bruno che, accompagnato dal proprio ammaestratore, incita il pubblico ad applaudire nel pre-partita e infine, come niente fosse, consegna la palla all'arbitro - IL VIDEO

youtube/Angusht
 
16
aprile
2018
18:29
Red. Online

MOSCA - Un vero e proprio orso bruno che, accompagnato dal proprio ammaestratore, incita il pubblico ad applaudire nel pre-partita e infine, come niente fosse, consegna la palla all'arbitro. È quanto successo sabato scorso a Pyatigorsk (nella regione del Caucaso russo) poco prima del calcio d'inizio del match di terza divisione russa che vedeva opporsi i padroni di casa del Mashuk-KMV e il FC Angusht. Una mascotte che, scrive l'Angusht sul proprio sito dove ha pubblicato il video, non ha però portato fortuna ai padroni di casa che hanno infatti perso il match per 3-0, oltre ad essersi attirati numerose critiche da parte di associazioni a difesa degli animali. In molti, infatti, hanno definito la scenetta molto "triste".       

  Il video pubblicato dal club

Prossimi Articoli

Non sarà un'estate calda secondo il Böögg

Il pupazzo che simboleggia l'inverno è esploso a Zurigo dopo ben 20 minuti - In 3.500 hanno partecipato al corteo in costume

L'LSD compie 75 anni: fu scoperto per caso a Basilea

Lo scienziato svizzero Albert Hofmann fu la prima persona ad aver provato gli effetti allucinogeni della sostanza, che prima fu messa in vendita e poi bandita

Test di realtà virtuale per Usain Bolt

Il giamaicano si è messo alla prova con un visore a Broadbeach, in Australia, dove si trova in occasione della 21.esima edizione dei Giochi del Commonwealth

Edizione del 20 aprile 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top