logo

Il leopardo finisce nel piatto

Nei menu di ristoranti, bar e pasticcerie si trovano diversi cibi ispirati al Locarno Festival: tutti da gustare - FOTO

 
04
agosto
2018
06:00
Michele Montanari

LOCARNO - La città si colora a vistoso leopardo quando il festival prende il via. Le vetrine dei negozi si tingono a macchie e i commercianti cercano di proporre l'oggetto più chic. Il felino giallo e nero fa un balzo anche nei menu di ristoranti, bar e pasticcerie. E qui la creatività la fa quasi sempre da padrona. Attirati da una piadina "Festival", scopriamo che è una normalissima squacquerone, crudo e rucola (comunque squisita, va detto), ma le cose non stanno così verso altri lidi. Il Gran Caffè Verbano nel suo menu propone i "Tagliolini in giallo e nero", lo chef Davide Asietti del Blu Restaurant&Lounge presenta "Pardo", il dessert con la coda di cioccolato. Molto ricche e creative le offerte delle pasticcerie al Porto e Marnin.

Prossimi Articoli

Silver: “Ecco cosa mi diverte di voi svizzeri”

Intervista alla penna che da 44 anni disegna il mitico Lupo Alberto - Dall'ispirazione per creare il fumetto ambientato a Lugano, alla passione per la Hunziker

Torna la leggendaria Playstation, in versione mini

Sony ripropone la storica console con 20 giochi pre-installati, tra cui Final Fantasy VII, Tekken 3 e Ridge Racer

La speciale tasca che “blocca” i cellulari in aula

Il liceo San Benedetto di Piacenza mette al bando gli smartphone grazie a una particolare tecnologia

Edizione del 23 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top