gran bretagna

È nato il royal baby: è un maschietto

Harry e Meghan hanno dato alla luce il bimbo - Il neopapà: «Sono pazzo di gioia» - Ancora presto per svelare il nome del piccolo, che sarà settimo in linea di successione a trono - GUARDA IL VIDEO

È nato il royal baby: è un maschietto
(Foto Keystone)

È nato il royal baby: è un maschietto

(Foto Keystone)

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

È nato il royal baby: è un maschietto

LONDRA - È maschio il primo Royal Baby del principe Harry e di Meghan Markle, duca e duchessa di Sussex. L’ex attrice californiana l’ha dato alla luce in queste ore, secondo quanto annunciato oggi dallo stesso Harry. Il piccolo e la mamma stanno bene, ha precisato. Il neonato, primo principe con sangue afroamericano di casa Windsor, diventa settimo nella linea di successione al trono britannico di Elisabetta II dopo Carlo, William e i suoi tre figli e lo stesso Harry.

Il bambino pesa 7 pounds e 3 once, come precisato da fonti di palazzo reale (poco più di 3, 2 chilogrammi) ed è nato in effetti alle 5.26 di questa mattina. Confermato quindi l’annuncio ritardato ai media che i duchi di Sussex avevano anticipato a suo tempo, facendo sapere di voler lasciare privato per qualche ora l’evento prima di condividere la notizia in pubblico.

È nato il royal baby: è un maschietto

Il parto nella residenza di Frogmore Cottage

Il travaglio di Meghan è iniziato nelle prime ore del mattino nella loro nuova residenza di Frogmore Cottage, vicino a Windsor. Harry, 34 anni è stato accanto alla 37enne ex attrice americana divenuta sua moglie l’anno scorso. Con la duchessa di Sussex anche la mamma Doria Ragland, arrivata dall’America per stare vicina alla figlia. L’ultima fase di gestazione è stata del resto coperta da un velo di stretto riserbo mediatico per volere dei futuri genitori.

È nato il royal baby: è un maschietto

«Ancora presto per svelare il nome»

«Sono entusiasta di annunciare che è un bambino». Così il principe Harry ha reso nota oggi la nascita del suo primogenito, messo al mondo della consorte Meghan Markle, precisando che è ancora presto per svelarne il nome e che «ci sarà tempo» fino al battesimo previsto per giugno. «È la più incredibile esperienza che potessi immaginare», ha proseguito Harry, emozionato e sorridente, rivolgendosi ai giornalisti schierati di fronte alla residenza dei duchi di Sussex di Frogmore Cottage, vicino al castello di Windsor, e dicendosi «al settimo cielo».

«Come una donna possa fare ciò che fate va oltre la mia comprensione», ha poi osservato. Il principe si è quindi dichiarato «orgoglioso» della moglie. «Entrambi siamo assolutamente elettrizzati e grati per tutto l’amore e il sostegno ricevuto da ciascuno, è meraviglioso e vogliamo condividere (questo momento) con tutti», ha proseguito rivolgendosi sia al pubblico sia ai media. Sul profilo Instagram dei duchi di Sussex è intanto comparso un cartoncino virtuale con scritto «It’s a boy!» su sfondo azzurro.

L’annuncio tradizionale affisso a Buckingham Palace

Dopo l’annuncio in tv del principe Harry, i tweet, i comunicati e le foto via Instagram, arriva anche la comunicazione tradizionale della nascita del nuovo royal baby di casa Windsor, primogenito di Harry e Meghan Markle, nel parco di Buckingham Palace. Un foglio di carta, fissato su un leggio dorato da due addetti di corte dinanzi all’ingresso del palazzo, recita la formula di rito: «La Regina e la Famiglia Reale sono felici della notizia che Sua Altezza Reale la Duchessa di Sussex ha dato alla luce senza complicazioni un figlio alle 05.26 antimeridiane di oggi. Sua Altezza Reale e il bambino stanno entrambi bene»

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1