I consigli del Corriere e di ExtraSette

Tempo libero

Che fare nel fine settimana? Ecco alcune proposte, tratte dalla ricca agenda che trovate ogni venerdì su ExtraSette

I consigli del Corriere e di ExtraSette

I consigli del Corriere e di ExtraSette

Molteplici gli eventi e le iniziative che animeranno il fine settimana alle porte.

Musica
Per gli amanti della classica segnaliamo a Lugano, oltre ai Vespri d’organo di domenica (ore 16.30) nella chiesa di Santa Maria degli Angioli, l’appuntamento – sempre l’8 dicembre – con «La hall in musica» che vedrà esibirsi al LAC Francesca Bonaita e Monica Cattarossi in un recital per violino e pianoforte. Mentre stasera, alle 21.30, la fanno da padrone le sonorità minimal electronic folk di Sophie Hunger.
Sabato 7 dicembre, alle 20.30, al GranRex di Locarno si terrà un concerto di beneficenza a favore del progetto «The ocean clean up», con il pianista compositore Gionata Pieracci e l’artista della sabbia Lorenzo Manetti. Sempre sabato, ma a Lugano, nella chiesa di San Nicolao note di «Natale folk» con I Cantori delle Cime, Chor da Giuvenils Grischun, Jodelquartett Brigerbärg, Cash Duo e Swing Power.
Domenica 8 dicembre nella chiesa di San Lorenzo a Losone e nella chiesa di San Rocco a Morcote saranno invece protagonisti – rispettivamente – i Washington Gospel Singers (ore 17) e The Gospel Times (ore 18.30).

Teatro
Sul palcoscenico del Cinema Teatro di Chiasso sabato 7 dicembre alle 20.30 andrà in scena «L’anima buona di Sezuan» di Bertolt Brecht con Monica Guerritore. Mentre al Foce di Lugano oggi e domani alle 20.30 e domenica 8 dicembre alle 18 il Teatro delle Radici presenta «Graffio sul bianco». Sempre domenica, per i più piccoli l’appuntamento è all’Oratorio San Giovanni Bosco di Minusio con «La regina delle nevi» (dai 4 anni) di e con Monica Morini. Mentre alle 15.30 al Centro scolastico di Montagnola sarà protagonista il mentalista ticinese Federico Soldati.

Eventi
Segnaliamo infine che la Biblioteca cantonale di Locarno ospita da venerdì 6 a domenica 8 dicembre il convegno «Che cosa significa pensare dopo Auschwitz?» nell’ambito degli Incontri internazionali Max Horkheimer. Sabato 7 dicembre, dalle 14 alle 18, sarà «Natale nel Borgo» di Ascona con le attività proposte dalla Fondazione Majid. Mentre domenica 8 dicembre, alle 16, a Moghegno si rinnoverà l’appuntamento con la rassegna «Via dei presepi», che quest’anno vedrà esposte nel nucleo del paese una trentina di scene della Natività.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1
  • 1