progetto

Insieme per il riciclaggio delle capsule di caffè

Nespresso è pronta ad avviare un programma a livello globale coinvolgendo altri produttori per trovare una soluzione che convenga all’intera categoria

Insieme per il riciclaggio delle capsule di caffè

Insieme per il riciclaggio delle capsule di caffè

VEVEY (Canton Vaud) - Un programma di riciclaggio a livello globale delle capsule di caffè in alluminio con la collaborazione dei concorrenti: è quanto si propone di fare Nespresso, che ha invitato altri produttori ad aderire al suo progetto.

Le aziende che prenderanno parte al programma di riciclaggio potranno anche partecipare alla definizione del modello di finanziamento, indica in una nota odierna Nespresso, precisando che grazie a questa collaborazione si contribuirà a una più ampia diffusione del servizio.

"L'alluminio è un materiale prezioso, riciclabile all'infinito. Abbiamo costituito un piano globale per il riciclaggio delle nostre capsule e, invitando altre aziende ad aderire al nostro programma, contiamo di offrire una soluzione per l'intera categoria", indica Jean-Marc Duvoisin, CEO di Nespresso, citato nel comunicato. I primi colloqui con le aziende concorrenti sono già in corso.

Il mercato in questo ambito è molto intenso e sono circa 20, oltre alla filiale di Nestlé, le marche che vendono capsule in alluminio, spesso compatibili con il sistema Nespresso.

Le capsule verranno riciclate negli impianti e nelle infrastrutture di Nespresso, dove il gruppo separa il caffè dall'alluminio in modo che il materiale possa venir riutilizzato. Attualmente, anche i clienti possono restituire le capsule utilizzate in punti di raccolta o inviarle per posta.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1