Splendide

Marina Di Guardo a Lugano, è corsa al selfie

La mamma di Chiara Ferragni si trovava in Ticino per la presentazione di «la memoria dei corpi», l’ultimo suo libro edito da Mondadori

Marina Di Guardo a Lugano, è corsa al selfie
Foto CdT

Marina Di Guardo a Lugano, è corsa al selfie

Foto CdT

Marina Di Guardo a Lugano, è corsa al selfie
Foto CdT

Marina Di Guardo a Lugano, è corsa al selfie

Foto CdT

LUGANO - Più che la hall di un albergo, quella dello Splendide di questa sera, sembrava un set fotografico. A Lugano è sbarcata Marina Di Guardo, la mamma di Chiara Ferragni, l’influencer italiana più famosa del mondo. Non appena messo piede in albergo, la corsa al selfie è subito scattata. In realtà Marina di Guardo si trovava in Ticino per la presentazione di «La memoria dei corpi», l’ultimo suo libro edito da Mondadori. «Un thriller che forse diventerà un film» assicura lei. Guai chiederle di sua figlia. «Non voglio alimentare le polemiche, perché se avessi voluto sfruttare mia figlia Chiara, sarei rimasta nel mondo della moda», taglia corto prima di autografare i suoi libri al selezionatissimo pubblico giunto questa sera allo Splendide a Lugano.

Marina Di Guardo, a sinistra, si concede qualche scatto con il pubblico. (foto CdT)
Marina Di Guardo, a sinistra, si concede qualche scatto con il pubblico. (foto CdT)
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1