Spazio

«Opportunity è morto, la sua missione è compiuta»

Dopo aver scattato per quasi 15 anni immagini che hanno fatto il giro del mondo il rover della NASA si è spento

«Opportunity è morto, la sua missione è compiuta»
Un’illustrazione del rover messa a disposizione dalla NASA.

«Opportunity è morto, la sua missione è compiuta»

Un’illustrazione del rover messa a disposizione dalla NASA.

MARTE - Dopo aver scattato per quasi 15 anni immagini che hanno fatto il giro del mondo il rover della NASA Opportunity si è spento. "Il rover è morto. La sua missione è compiuta", ha annunciato questa sera la Nasa, dopo un lungo periodo e innumerevoli tentativi nei quali, inutilmente, si è cercato di ristabilire i contatti con il veicolo. Quella di Opportunity è stata una lunghissima carriera: il rover era infatti arrivato sul suolo marziano il 24 gennaio 2004 e da allora, malgrado fosse programmato per esplorare un solo chilometro, ne ha percorsi ben 45 inviando a casa addirittura 217mila immagini. Non a caso e un po’ ironicamente, Opportunity è andato in pensione proprio nella Valle della Perseveranza. "Non avrei potuto immaginare un luogo migliore", ha detto Michael Watkins, uno degli scienziati che ha lavorato al progetto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1