Arte gastronomica

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Gli chef ticinesi Andrea Bertarini, Mauro Grandi, Egidio Iadonisi e Franck Oerthle sono stati ospiti martedì sera al Widder Hotel - FOTO

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Foto di rito dell’intera brigata di cucina al Widder Hotel di Zurigo: da sinistra Frank Oerthle, Andrea Bertarini, Tino Roberto Staub, Mauro Grandi ed Egidio Iadonisi.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Foto di rito dell’intera brigata di cucina al Widder Hotel di Zurigo: da sinistra Frank Oerthle, Andrea Bertarini, Tino Roberto Staub, Mauro Grandi ed Egidio Iadonisi.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Finto Tartufo: uovo in crosta di funghi, crema di taccole.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Finto Tartufo: uovo in crosta di funghi, crema di taccole.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Lingotto di rombo con spumoso di patate all’olio affumicato, caviale di barbabietola e salsa al crescione d’acqua.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Lingotto di rombo con spumoso di patate all’olio affumicato, caviale di barbabietola e salsa al crescione d’acqua.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Raviolo di vitella, Yuzu, camomilla e capperi.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Raviolo di vitella, Yuzu, camomilla e capperi.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Filetto di fassona in dolce cottura, Foie gras d’anatra scottato e oro nero del Périgord.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Filetto di fassona in dolce cottura, Foie gras d’anatra scottato e oro nero del Périgord.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Tartelletta di praline con mandorle e basilico, sorbetto all’olio d’oliva del Ticino e Yuzu.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Tartelletta di praline con mandorle e basilico, sorbetto all’olio d’oliva del Ticino e Yuzu.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Jan E. Brucker, General Manager del Widder Hotel di Zurigo, insieme a Dany Stauffacher.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Jan E. Brucker, General Manager del Widder Hotel di Zurigo, insieme a Dany Stauffacher.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
La Widder Saal è stata scelta come location per la seconda serata della tredicesima edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

La Widder Saal è stata scelta come location per la seconda serata della tredicesima edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Mauro Grandi e Frank Oerthle al lavoro nelle cucine del Widder Hotel.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Mauro Grandi e Frank Oerthle al lavoro nelle cucine del Widder Hotel.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Da sinistra Alain Artioli, Dany Stauffacher e Stefano Artioli nel momento della premiazione dei due imprenditori.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Da sinistra Alain Artioli, Dany Stauffacher e Stefano Artioli nel momento della premiazione dei due imprenditori.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
I piatti a base di carne della serata sono stati accompagnati dal Castello di Morcote, qui in versione magnum.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

I piatti a base di carne della serata sono stati accompagnati dal Castello di Morcote, qui in versione magnum.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Da sinistra Stéphanie Borge, Paul de Courtois, Sergio Ermotti, Gaby Gianini, Maurizio Merlo, Andrea Bianco, David Schnapp, Stefano Artioli e Dany Stauffacher.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Da sinistra Stéphanie Borge, Paul de Courtois, Sergio Ermotti, Gaby Gianini, Maurizio Merlo, Andrea Bianco, David Schnapp, Stefano Artioli e Dany Stauffacher.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Andrea Bertarini, Egidio Iadonisi e Laura De Luca all’opera durante la cena.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Andrea Bertarini, Egidio Iadonisi e Laura De Luca all’opera durante la cena.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Presenti a Zurigo anche i salumi ticinesi.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Presenti a Zurigo anche i salumi ticinesi.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Gaby Gianini ha raccontato al pubblico le particolarità del terroir della Tenuta Castello di Morcote.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Gaby Gianini ha raccontato al pubblico le particolarità del terroir della Tenuta Castello di Morcote.

 S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo
Grande successo per gli chef ticinesi, accolti come star dal pubblico zurighese.

S.Pellegrino Sapori Ticino porta la primavera a Zurigo

Grande successo per gli chef ticinesi, accolti come star dal pubblico zurighese.

ZURIGO - Quattro personalità diverse che si incontrano in una cucina «straniera» e fanno squadra: la ricetta delle serate di S.Pellegrino Sapori Ticino fuori dai confini cantonali è sempre la stessa, perché vincente fin dal primo anno. Lo hanno dimostrato i piatti eleganti e ricercati degli chef ticinesi Andrea Bertarini (Ristorante Vicania, Vico Morcote), Mauro Grandi (THE VIEW Lugano), Egidio Iadonisi (Swiss Diamond Hotel, Vico Morcote) e Franck Oerthle (Ristorante Galleria Arté al Lago, Lugano) ospiti martedì sera al Widder Hotel di Zurigo. Coadiuvata dal padrone di casa Tino Roberto Staub, la brigata di cucina ha proposto un percorso gastronomico di ispirazione primaverile, raccontando i sapori della nuova stagione proprio il giorno dopo che la città ha bruciato il suo «Bögg».

In rappresentanza del Ticino enologico, Gaby Gianini della Tenuta Castello di Morcote ha portato a Zurigo i suoi nettari, che anno dopo anno diventano sempre più rispettosi dell’ambiente, avendo sposato una filosofia di sostenibilità in vigna. Le eccellenze enogastronomiche cantonali, insomma, sono state protagoniste per una sera oltre San Gottardo dove gli oltre 100 ospiti di S.Pellegrino Sapori Ticino hanno avuto un assaggio di «Sonnenstube».

Durante la serata il fondatore di Artisa Group, Stefano Artioli, insieme al figlio Alain ha ricevuto un riconoscimento per gli innovativi progetti imprenditoriali nell’area di Zurigo.

Il prossimo appuntamento con il festival enogastronomico sarà in Ticino, quando il 28 aprile si apriranno le danze con gli chef de Les Grandes Tables de Suisse, insieme a Didier de Courten al Ristorante Galleria Arté al Lago del Grand Hotel Villa Castagnola di Lugano.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1