Il caso

Taylor Swift veste ticinese nel suo ultimo video

La cantante statunitense ha scelto un abito di un marchio «made in Lugano» nel videoclip del suo ultimo singolo «Me», che in poche ore ha raggiunto milioni di visualizzazioni

Taylor Swift veste ticinese nel suo ultimo video

Taylor Swift veste ticinese nel suo ultimo video

LUGANO/LOS ANGELES - È uscito oggi «Me», l’ultimo singolo della pop star Taylor Swift che anticipa il suo settimo album. Sono già decine di milioni le visualizzazioni raggiunte dal coloratissimo video del brano nel quale la cantante statunitense indossa un capo... made in Lugano! La Swift ha scelto infatti di usare un capo dell’ultima collezione amorphose, marchio di abiti e accessori interamente swiss made fondato dal 33.enne luganese Giancarlo Bello nel 2007. Il suo piccolo atelier ha sede in via Monte Bré a Lugano ed é un vero e proprio laboratorio sartoriale in cui ogni dettaglio viene eseguito a mano.

«Per me è una grande emozione - ci spiega Bello - perché faccio tutto qui a Lugano con l’aiuto di una sarta». Ma come è nata la collaborazione con Taylor Swift? «Da un anno e mezzo collaboro con uno showroom a Los Angeles, - racconta - creando una collezione in esclusiva per gli Stati Uniti e il lavoro oltreoceano sta dando i suoi frutti». Non è infatti la prima volta che uno dei suoi capi finisce nel ventaglio di scelte di alcune superstar: «Ma - sottolinea - non è facile competere con i grandi marchi che sono disposti a finanziare chi indossa i propri abiti». In America, spiega lo stilista, la qualità del made in Switzerland piace molto. «È una bella vetrina ma non saprei se per me è un punto di arrivo - continua emozionato Bello - non me ne rendo ancora conto e non so cosa succederà in futuro, di sicuro ormai da un po’ sono proiettato negli Stati Uniti». Ma, almeno per ora, i disegni e la produzione continuano a rimanere nel piccolo atelier di via Monte Brè.

Il singolo «Me» è in collaborazione Brendon Urie dei Panic! At The Disco. Nella foto - usata dalla cantante pe lanciare il video - indossa il capo creato dal luganese Giancarlo Bello.
Il singolo «Me» è in collaborazione Brendon Urie dei Panic! At The Disco. Nella foto - usata dalla cantante pe lanciare il video - indossa il capo creato dal luganese Giancarlo Bello.
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Tempo Libero
  • 1