Armiamoci di ombrello (e pazienza), arriva la pioggia

METEO

MeteoSvizzera annuncia rovesci già da questa sera e fino a metà settimana

Armiamoci di ombrello (e pazienza), arriva la pioggia
(Foto Reguzzi)

Armiamoci di ombrello (e pazienza), arriva la pioggia

(Foto Reguzzi)

LUGANO - Armiamoci di pazienza, ma soprattutto di ombrello perché il brutto tempo ci accompagnerà per gran parte della prossima settimana. Stando a MeteoSvizzera già da stasera una depressione si sposterà sull’Europa centrale e continuerà ad influenzare il tempo nel nostro Paese.

Oggi al sud si preannuncia tempo nuvoloso, con alcune precipitazioni, prevalentemente deboli e intermittenti, e una temperatura attorno ai 15 gradi. Pioggia alternata a nuvole anche domani (con temperature tra i 9 e i 13 gradi) e domenica. Solo lunedì potremo sperare in qualche schiarita, intervallata dai rovesci. Martedì e mercoledì ancora instabilità, con sole in mattinata e pioggia nel pomeriggio. Il bel tempo potrebbe tornare - si spera - verso il fine settimana, giusto il tempo per goderci il weekend.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    La strategia di Chiasso per la ripartenza

    Post pandemia

    Chiesto un credito quadro di oltre 2 milioni per contrastare gli effetti negativi del coronavirus e sostenere popolazione ed economia – Tra rilancio digitale e sostegno alle aziende,
    molte le ricette proposte, tra cui una serie di interventi a titolo di investimento per 1,35 milioni di franchi

  • 2

    Riduzioni degli orari all’OBV, «solo un disguido»

    mendirisio

    La direzione dell’EOC reagisce all’interpellanza di Augustoni, Fonio e Pagani spiegando che si è trattato di «un’inesatta comunicazione interna» e che gli orari del pronto soccorso pediatrico non diminuiranno

  • 3

    Ecco i controlli radar in Ticino

    prevenzione

    La polizia ha diramato la lista delle località in cui saranno effettuati rilevamenti della velocità la prossima settimana

  • 4
  • 5

    Estubato l’ultimo paziente in Ticino

    coronavirus

    Da stamattina nelle strutture dell’Ente ospedaliero cantonale non ci sono più pazienti in terapia intensiva - Resta ancora una persona tracheotomizzata alla Moncucco

  • 1
  • 1