Assembramenti: in Ticino 5440 controlli e 27 multe

Cifre

Scattate le prime sanzioni per chi è stato pizzicato a non rispettare le norme d’emergenza legate al Coronavirus - Ditte: 23 intimazioni di chiusura - «Chi è stato sanzionato ha capito e accettato»

Assembramenti: in Ticino 5440 controlli e 27 multe
©CDT/ARCHIVIO

Assembramenti: in Ticino 5440 controlli e 27 multe

©CDT/ARCHIVIO

«Multe a chi sgarra». Aveva detto così in conferenza stampa esattamente una settimana fa il comandante della Polizia cantonale e capo dello Stato maggiore cantonale di condotta (SMCC) Matteo Cocchi. E multe, ma non tante, sono state. A cittadini, commercianti, e ditte che non hanno rispettato questa o quella risoluzione governativa. Per avere i dati ci siamo rivolti proprio allo SMCC.

Partiamo da distanza sociale e divieto di assembramento: «Allo stato attuale sono stati effettuati 5440 controlli con inflitte 27 multe disciplinari a persone che non hanno mantenuto la distanza sociale o che hanno contravvenuto alla regola del divieto di assembramento», ci è stato comunicato dal Servizio comunicazione, media e prevenzione.

Passando alle ditte, invece, i controlli sono stati 167, «con 23 intimazioni...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1