18 nuovi manager in logistica

Formazione

Periodo di studio 2017-2019 concluso con la consegna degli attestati federali a Sementina

18 nuovi manager in logistica

18 nuovi manager in logistica

BELLINZONA - Si è concluso ieri il lungo percorso formativo (iniziato a marzo 2017) che ha portato 18 professionisti della logistica all’ottenimento dell’Attestato professionale federale come manager in logistica. «Si tratta dell’11. corso preparatorio all’esame professionale organizzato da ASFL Ticino e che vede potenziare il mercato del lavoro ticinese di professionisti della logistica» spiegano gli organizzatori in un comunicato. La formazione è strutturata in modo da creare basi importanti non solo sulla logistica ma anche su temi di cultura generale come il diritto, l’economia, la gestione dei progetti, la gestione del personale e la contabilità. La consegna dei diplomi ha avuto luogo all’Hotel Cereda di Sementina. Qui, alla presenza del Presidente di ASFL SVBL Beat M. Duerler, della direttrice di ASFL Ticino Larissa Fagone e di Walter Seghizzi della Divisione della formazione professionale del cantone, i 18 partecipanti hanno ricevuto il tanto atteso diploma. Si tratta di Marco Addato, Gianmaria Albertalli, Mirko Almonti, Andrea Baserga, Federico Canonica, Alberto Cattaneo, Damiano Cattani, Valentina Collura, Alex Costa, Lazzaro Di Corato, Mauro Giuseppe Di Martino, Guglielmo Girola, Giuseppe Licata, Gian Luca Marsano, Andrea Richina, Miki Stojov, Ronald Wildi e Deniz Yilmaz. I migliori risultati ottenuti durante tutto il percorso di formazione sono stati raggiunti da Ronald Wildi (1. posto), Gian Luca Marsano (2.) e Mirko Almonti e Andrea Richina (3.). La miglior nota per l’esame finale scritto e orale è stata ottenuta invece da Gian Luca Marsano (5,9).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    «Così facciamo crescere il Freestyle in Ticino»

    Sport

    La neonata associazione cantonale lancia l’appuntamento per l’apertura del suo parco a Cadenazzo sabato 6 giugno - Gli appassionati potranno divertirsi su BMX, skateabord, pattini e monopattini

  • 2
  • 3

    Piste ciclabili provvisorie non realizzabili

    Mobilità

    Il Municipio di Bellinzona ai Verdi: l’introduzione di ulteriori misure a favore delle bici richiede tempo, conoscenza e condizioni legali - Consigliato l’utilizzo della già ampia rete attuale, che permette di dribblare le strade più trafficate - Ma allora perché le vie più pericolose vengono annoverate nella rete ufficiale di cui si vanta la grande estensione chilometrica?

  • 4
  • 5

    Anche Bellinzona dice «no al razzismo»

    proteste

    Dopo l’uccisione di Minneapolis l’MPS promuove un ritrovo in piazza del Sole in segno di denuncia degli abusi che avvengono oltre Oceano ma anche alle nostre latitudini

  • 1
  • 1