logo

Manager morto a Milano, ritrovato il trans

Individuato e interrogato dalla Squadra Mobile, era scomparso da gennaio: nel suo appartamento era stato ritrovato senza vita un 55.enne residente a Giubiasco

poliziadistato.it
 
18
luglio
2018
05:30
SIBER

BELLINZONA - È stato individuato e interrogato di recente dalla Squadra Mobile di Milano il transessuale che aveva fatto perdere le proprie tracce lo scorso mese di gennaio dopo che nell'appartamento in cui viveva a Milano era stato ritrovato senza vita il corpo di un manager 55.enne attivo in Svizzera e residente a Giubiasco. Lo conferma al CdT la Questura di Milano. È comunque stato interrogato dagli agenti della Squadra Mobile e, spiega sempre la Questura, a suo carico non sono emersi elementi per un capo d'imputazione. Il giudizio finale spetterà però al pubblico ministero Valeria Sottosanti che coordina l'inchiesta. Intanto gli esiti definitivi dell'esame autoptico hanno confermato che il manager è morto a causa di un malore. I parenti, ricordiamo, non avevano più avuto contatti col congiunto dalla sera di Natale. Il tragico ritrovamento del cadavere era poi avvenuto il 9 gennaio. Secondo gli accertamenti, il 55.enne era morto già da diversi giorni.

Prossimi Articoli

Bellinzona vuole spazzare via il “littering”

La Città anche quest'anno aderisce all'iniziativa "CleanUp" invitando i cittadini a dare una mano nella pulizia dei rifiuti abbandonati

Edizione del 19 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top