logo

A Campra si arriverà sulle piste con i bus di linea

Presentato il progetto di trasporto pubblico invernale sul Lucomagno

 
09
novembre
2018
06:00
MaVez

OLIVONE- Trasporti pubblici anche d'inverno sul Passo del Lucomagno o comunque tra Olivone e Campra. La novità è stata presentata ieri in occasione dell'avvio della stagione al centro di sci nordico, l'ultima prima che siano pronte le rinnovate strutture. Tutte buone notizie, ma con due importanti avvertenze. La prima è che si tratta per ora solamente di uno studio di fattibilità, supportato da un sondaggio, presentato dall'ingegner Luigi Lucchini e che quindi per prendere il bus bisognerà aspettare almeno un anno ma probabilmente di più. La seconda è che il costo stimato, da 100 mila a 320 mila franchi all'anno, è da intendersi al lordo dei contributi federali e cantonali e dei biglietti (e abbonamenti) venduti. In parole povere il servizio costerebbe quelle cifre se i bus viaggiassero vuoti e senza sussidi. In pratica quindi l'investimento sarà nettamente inferiore.

Prossimi Articoli

Bruciato il Canvetto Cadagno

Ritom: il noto ritrovo a due passi dall'omonimo lago è stato divorato dalle fiamme - L'incendio potrebbe risalire ad una decina di giorni fa: ignote le cause

La Valascia e il supertifoso

Ripercorriamo brevemente la storia della pista dell'HCAP che entro il 2021 verrà abbattuta - Abbiamo intervistato Eros Wagner, che in 50 anni ha perso soltanto tre partite

Edizione del 21 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top