OFFICINE FFS

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»

A 100 giorni dalla sua entrata in carica parla per la prima volta il neodirettore dello stabilimento FFS di Bellinzona Francesco Giampà: «Stiamo lavorando per il 2026, quando il nuovo sito produttivo sarà finalmente realtà»

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»
Francesco Giampà è subentrato a Felix Hauri. (Foto Zocchetti)

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»

Francesco Giampà è subentrato a Felix Hauri. (Foto Zocchetti)

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»
Il 38.enne punta molto sulla trasparenza. (Foto Zocchetti)

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»

Il 38.enne punta molto sulla trasparenza. (Foto Zocchetti)

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»
Un collaboratore al lavoro. (Foto Reguzzi)

«Agli operai chiedo rispetto, coerenza ed affidabilità»

Un collaboratore al lavoro. (Foto Reguzzi)

Lo incontriamo nel suo ufficio, al secondo piano dello stabile amministrativo delle Officine FFS a Bellinzona. Prima di iniziare l’intervista, però, Francesco Giampà ci tiene a farci visitare parte dello stabilimento. Il nuovo direttore, in carica da 100 giorni, è orgoglioso del lavoro svolto dai collaboratori del sito industriale. Lo si capisce guardandolo negli occhi. Rispetto,...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1