Arbedo-Castione, popolazione in calo dopo quasi 20 anni

DEMOGRAFIA

Dal 2000 al 2019 gli abitanti sono aumentati di 1.248 unità - A fine 2019 vi è però stata una lieve diminuzione (-26), dovuta soprattutto alla crescita delle partenze - Le donne superano gli uomini, mentre l’età media è sui 45-50 anni

Arbedo-Castione, popolazione in calo dopo quasi 20 anni
© CdT/Archivio

Arbedo-Castione, popolazione in calo dopo quasi 20 anni

© CdT/Archivio

Dal 2000 al 2019 la popolazione di Arbedo-Castione è aumentata di 1.248 unità, passando da 3.917 a 5.165 abitanti. La crescita più importante la si è avuta a partire dal 2011 (in particolare il picco è stato nel 2013, +163). Il 2019 è stato invece l’unico anno in controtendenza di questi ultimi due decenni, visto che i residenti sono diminuiti di 26 unità (da 5.191 a 5.165). Ovviamente la parte del leone la fa il quartiere di Arbedo (3.334, -61 rispetto a fine 2018); a Castione gli abitanti sono 1.831 (+35). Gli arrivi nel 2019 sono stati 423 a fronte di 452 partenze; le nascite sono state 50, i decessi 47; le naturalizzazioni 27. La fascia d’età più rappresentata è quella compresa tra i 50 e i 54 anni (411 abitanti), seguita da quella tra i 55 e 59 anni (395) e quella tra i 45 e i 49 anni (379). Le donne (2.602) superano gli uomini (2.563). Le attività economiche presenti in paese sono 489, perlopiù società anonime (143) e ditte individuali (133).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Clean-Up Tour: raccolti 140 kg di rifiuti

    Moesano

    La due giorni di pulizia del territorio, svoltasi in Calanca e a San Bernardino, ha visto la partecipazione di molti volontari che hanno raccolta parecchia immondizia – A primeggiare i mozziconi di sigaretta

  • 2
  • 3

    Lunghe code al portale sud del San Gottardo

    Traffico

    Con la fine delle vacanze in alcuni cantoni i viaggiatori diretti a nord devono dar prova di grande pazienza: nel pomeriggio la colonna ha raggiunto i 9 chilometri - Disagi anche in direzione del Ticino - Forti rallentamenti si segnalano pure sull’A13

  • 4

    Intervalves di Biasca, novità all’orizzonte?

    INDUSTRIA

    La storica ditta aveva annunciato la chiusura a metà febbraio, ma adesso non sono da escludere «scenari inattesi: nell’aria c’è qualcosa di positivo» - Dopo la decisione di cessare l’attività, intanto, sono aumentate in modo importante le ordinazioni da parte dei clienti

  • 5

    Prendono vita le opere di Vincenzo Vela

    Arte

    Riproduzione in 3D delle sculture a Locarno e Giornico grazie all’iniziativa di Philippe Antonello e Stefano Montesi e in onore del bicentenario della nascita

  • 1
  • 1