Bruciato il Canvetto Cadagno

Ritom: il noto ritrovo a due passi dall'omonimo lago è stato divorato dalle fiamme - L'incendio potrebbe risalire ad una decina di giorni fa: ignote le cause

Bruciato il Canvetto Cadagno
Dopo.

Bruciato il Canvetto Cadagno

Dopo.

Bruciato il Canvetto Cadagno
Prima.

Bruciato il Canvetto Cadagno

Prima.

CADAGNO – Alzi la mano chi non lo conosce. O, meglio, lo conosceva. Il Canvetto Cadagno non c'è più. Il caratteristico ristorante che si trova ad un tiro di schioppo dall'omonimo lago è stato divorato dalle fiamme. Ad accorgersene sono stati ieri degli escursionisti, come appreso dal CdT. Non è chiaro quando sia scoppiato l'incendio né tantomeno si conoscono le cause. Un fulmine? Un mozzicone di sigaretta gettato incautamente nel prato antistante? Un atto doloso? Tutte le piste, al momento, restano aperte. Sarà l'inchiesta a chiarire, probabilmente, l'accaduto. Le persone che abbiamo contattato azzardano che il rogo possa risalire ad almeno una decina di giorni fa. Ma questa è solamente un'ipotesi. La struttura offriva la possibilità di pernottamento in camere da 2 oppure 3 persone ed era immersa nella splendida regione del Ritom.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona