Castelli

Castelgrande si rifà il trucco

Parte della murata rimarrà chiusa al pubblico fino al 5 luglio

Castelgrande si rifà il trucco
Foto Archivio CdT

Castelgrande si rifà il trucco

Foto Archivio CdT

BELLINZONA - Parte della Murata di Castelgrande è stata chiusa al pubblico fino al 5 luglio 2019 per alcuni interventi volti a garantirne la sicurezza d’uso e la conservazione nel tempo. Lo rendono noto il Dipartimento delle finanze e dell’economia e il Territorio che precisano come «il tratto della Murata di Bellinzona che va da Castelgrande fino alla passerella su Viale Portone è stato chiuso per permettere lo svolgimento, tramite delle particolari tecniche di ingegneria civile, di alcuni interventi definitivi di rafforzamento strutturale». Resterà per contro agibile la parte della Murata che va da Viale Portone al Centro sistemi informativi in Via Carlo Salvioni 12A. Gli interventi, diretti e gestiti dalla Sezione della logistica con la supervisione dell’Ufficio dei beni culturali del, sono volti a garantire la sicurezza d’uso della Murata e la sua conservazione nel tempo, così come il risanamento del portale di accesso a Castelgrande.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2
    INTERROGAZIONE

    «Posate e bicchieri riutilizzabili anche a Bellinzona»

    I consiglieri comunali dell’Unità di Sinistra Lisa Boscolo ed Alessandro Lucchini chiedono al Municipio di valutare la misura così da poter ridurre la plastica monouso in occasione di manifestazioni pubbliche

  • 3
  • 4
    Giudiziaria

    Mortale di Lodrino, si va avanti

    Il legale dell’addetto alla sicurezza che provocò la morte di un centauro all’aeroporto ha inoltrato ieri la dichiarazione d’appello contro la sentenza di condanna per omicidio colposo: al 99% si tornerà in aula

  • 5
    Officine FFS

    Iniziativa, a teatro il copione è lo stesso

    Un'ottantina di persone al Sociale di Bellinzona per la serata pubblica promossa da Modem della RSI sul testo in votazione domenica 19 maggio – I fronti rimangono granitici e fermi sulle loro posizioni

  • 1