Castelli

Castelgrande si rifà il trucco

Parte della murata rimarrà chiusa al pubblico fino al 5 luglio

Castelgrande si rifà il trucco
Foto Archivio CdT

Castelgrande si rifà il trucco

Foto Archivio CdT

BELLINZONA - Parte della Murata di Castelgrande è stata chiusa al pubblico fino al 5 luglio 2019 per alcuni interventi volti a garantirne la sicurezza d’uso e la conservazione nel tempo. Lo rendono noto il Dipartimento delle finanze e dell’economia e il Territorio che precisano come «il tratto della Murata di Bellinzona che va da Castelgrande fino alla passerella su Viale Portone è stato chiuso per permettere lo svolgimento, tramite delle particolari tecniche di ingegneria civile, di alcuni interventi definitivi di rafforzamento strutturale». Resterà per contro agibile la parte della Murata che va da Viale Portone al Centro sistemi informativi in Via Carlo Salvioni 12A. Gli interventi, diretti e gestiti dalla Sezione della logistica con la supervisione dell’Ufficio dei beni culturali del, sono volti a garantire la sicurezza d’uso della Murata e la sua conservazione nel tempo, così come il risanamento del portale di accesso a Castelgrande.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1