Castelli di carta, ecco i vincitori

Cultura

La giuria ha premiato negli scorsi giorni nove adulti e quattro ragazzi che si sono distinti con i loro racconti al concorso letterario promosso dalla Biblioteca cantonale di Bellinzona

Castelli di carta, ecco i vincitori

Castelli di carta, ecco i vincitori

La creatività non è mancata nemmeno quest’anno al Concorso letterario «Castelli di carta» indetto dalla Biblioteca cantonale di Bellinzona. Martedì 20 ottobre all’Auditorium BancaStato in città si è tenuta la cerimonia di premiazione della manifestazione culturale. La stessa, giunta alla sua quindicesima edizione, si conferma ancora una volta come un appuntamento importante e una bella occasione per tutti coloro che hanno il desiderio di cimentarsi con la scrittura breve. «Paesaggi fantastici», il tema proposto quest’anno e assunto con creatività da ben 280 partecipanti, è stato anche spunto di riflessione per l’ospite della serata, Pietro Montorfani, archivista, poeta, ricercatore, critico letterario e direttore della rivista Cenobio.

I migliori in un volumetto
Nel corso della cerimonia sono stati attribuiti i premi ai dodici racconti brevi selezionati da una giuria composta da persone attive in ambito culturale. Per la categoria adulti sono stati premiati Joshua Babic, Rocco Cavalli, Marco Faré, Anna Maria Magni con Rinaldo Vignati, Antonio Pargätzi, Oberdan Riva, Danila Scalmazzi e Mara Travella. Fra questi otto vincitori, Oberdan Riva e Mara Travella si sono aggiudicati un lingottino del valore di 500 franchi offerto dalla Banca dello Stato del Cantone Ticino. Ognuno dei quattro vincitori per la categoria ragazzi - Giuditta Sophie Bertoli, Astou Boisco, Nora Mennite e Riccardo Taddei - si è invece aggiudicato un marengo del valore di 250 franchi, sempre proposto dalla Banca dello Stato del Cantone Ticino. Tutti i vincitori hanno inoltre ricevuto delle entrate omaggio al Museo Villa dei Cedri di Bellinzona. I racconti vincitori, così come un testo inedito di Pietro Montorfani, sono pubblicati nel volumetto edito dalla Biblioteca cantonale di Bellinzona.

I sostenitori
In conclusione dell’edizione numero 15, gli organizzatori ringraziano per il loro sostegno la Città di Bellinzona, la Banca dello Stato del Cantone Ticino, il Museo Villa dei Cedri di Bellinzona e la Tipografia Jam di Prosito.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    «Bellinzona, in sé, è già un’idea forte»

    Territorio

    Il paesaggista Andreas Kipar, che ha accompagnato il Municipio cittadino nella stesura del Programma d’azione comunale, risponde alle critiche degli architetti del Seminario di progettazione: «Bisogna pensare prima al corpo, poi all’anima e solo alla fine al vestito: la riflessione deve partire dalla campagna»

  • 2
  • 3
  • 4

    Un film lungo 30 anni che appassiona la valle

    RICORRENZA

    Il 6 dicembre prossimo festeggerà tre decenni il Cinema Leventina di Airolo: per l’occasione entrata gratuita a due film nel weekend - Ma le prime proiezioni in alta Leventina risalgono addirittura al 1937

  • 5

    Davide contro Golia: fino a Roma per recuperare le imposte

    IL CASO

    Il Comune di Sant’Antonino spera di ottenere i quasi 700.000 franchi che gli spettano da parte di un’azienda italiana che ha nel frattempo depositato i bilanci - Gli avvocati sono al lavoro: quali speranze? Non molte - Intanto nel 2021 confermato il moltiplicatore al 65%

  • 1
  • 1