Chiusura confermata: «Ma il Pit continuerà a volare»

Un pezzo di storia

Oramai è ufficiale: il 31 dicembre, dopo 27 anni, il bar Peter Pan di Bellinzona chiuderà i battenti - Ma Gianni Morici promette che l’attività musicale continuerà altrove

Chiusura confermata: «Ma il Pit continuerà a volare»
Gianni Morici. (Foto CdT/SIBER)

Chiusura confermata: «Ma il Pit continuerà a volare»

Gianni Morici. (Foto CdT/SIBER)

BELLINZONA - Piccolo ma frequentato tempio della musica live, e punto di ritrovo per generazioni di bellinzonesi, dopo 27 anni il «Pit» chiuderà i battenti il 31 dicembre 2019. Il proprietario ha altri progetti, il contratto d’affitto scade e non verrà rinnovato: oramai è ufficiale. Lo conferma al CdT colui che gestisce il bar da una vita, Gianni Morici. Ma la musica non si spegnerà del tutto. Anzi. «Ho provato in tutti i modi a rimanere ma non c’è stato nulla da fare, comunque il Peter Pan continuerà a volare». Fuor di metafora, l’attività proseguirà altrove. «Sarebbe un peccato gettare via i numerosi contatti sviluppati in tanto tempo quindi ci sarà sicuramente una continuità» spiega il gerente. Insomma: si sta pensando a un’ubicazione alternativa. Dove? Al momento non si sa. Di sicuro, spiega Morici, sarà a Bellinzona. Non necessariamente in città, ma comunque all’interno del Comune aggregato. Intanto, sabato prossimo, 15 giugno, torna l’open air nel piazzale retrostante l’esercizio pubblico. Sul palco anche i Vomitors, anche loro quasi trentenni (come band). Su Facebook hanno malinconicamente annunciato oggi la loro ultima esibizione al «Pit».

Chiusura confermata: «Ma il Pit continuerà a volare»
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    «Non si può morire di lavoro»

    OFFICINE FFS

    Amianto nello stabilimento industriale di Bellinzona: la Commissione del personale presenta ulteriori rivendicazioni - L’avvocato Giovanni Cianni: «Il datore che non informa i dipendenti sui potenziali pericoli è colpevole»

  • 2
  • 3

    Inferno nella galleria Val del Infern

    Valle Calanca

    Martedì sera si è svolta un’esercitazione di pronto intervento per affinare tecniche e collaborazione fra soccorritori - FOTO E VIDEO

  • 4

    Ecco come sarà la Bellinzona del futuro

    Nel 2030

    La Città sarà veramente... nuova grazie ai progetti strategici in programma nei prossimi dieci anni - Fra le opere previste la realizzazione della sede dell’IRB, l’ospedale regionale ai Saleggi, il futuro comparto al posto delle Officine FFS ed il terzo binario - LE IMMAGINI

  • 5

    Galline di Gudo, l’attività proseguirà

    Il caso

    La direttrice della Fondazione Diamante che gestisce l’azienda agricola in cui alcuni pennuti sono stati colpiti da una malattia imponendo lo stop e la macellazione di 800 esemplari: «Ci sarà una perdita economica ma questo fa parte dei rischi propri al settore» - Nessuna conseguenza sull’occupazione - In Ticino solo 2 precedenti dal 1991

  • 1
  • 1