«Ci siamo e stiamo lavorando per esser pronti a ripartire»

Tuffi, nuotate e calci al pallone

Elaborate quattro opzioni in vista del graduale via libera all’utilizzo delle infrastrutture gestite dall’ente Bellinzona Sport

 «Ci siamo e stiamo lavorando per esser pronti a ripartire»
La manutenzione dello strato erboso dei campi di calcio è potuta riprendere in questi giorni. ©CdT/Zocchetti

«Ci siamo e stiamo lavorando per esser pronti a ripartire»

La manutenzione dello strato erboso dei campi di calcio è potuta riprendere in questi giorni. ©CdT/Zocchetti

Agli allenamenti individuali o a secco ci si può adattare in questo periodo di pausa forzata. Ma singoli atleti e società scalpitano per poter tornare presto ad una attività sportiva il più possibile simile a quella abituale. Le infrastrutture sono tuttavia ancora chiuse per limitare il diffondersi della pandemia di coronavirus. «Ci siamo e cerchiamo di fare del nostro meglio per essere pronti non appena i centri sportivi potranno riaprire» è quindi il messaggio che il direttore Andrea Laffranchini rivolge alle società sportive cittadini attraverso il sito Internet dell’ente Bellinzona Sport.

Vicini, per ora, solo sul web

Una vicinanza che Bellinzona Sport ha voluto dimostrare anche mettendo a disposizione delle società sportive uno spazio sulla propria pagina Internet (sport.bellinzona.ch)...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Il rammarico di Claro: «Mancanza di rispetto per la nostra storia»

    Petizione

    Si raccolgono firme per chiedere al Municipio di Bellinzona il ripristino del mosaico in pietra che richiamava l’anno di costruzione della casa comunale - La rimozione è avvenuta nell’ambito dei lavori per la creazione dell’accesso ai portatori di andicap allo sportello di quartiere e postale - Sull’intervento ci sono anche una mozione e un’interpellanza

  • 2

    La «cittadella della giustizia» nel cuore della capitale

    PROGETTO

    Bellinzona: il Pretorio di viale Stefano Franscini verrà ristrutturato ed ampliato grazie ad un investimento di una cinquantina di milioni di franchi - Il cantiere si concluderà nell’autunno 2025 - Il futuro complesso ed il Tribunale penale federale saranno «uniti» da una piazza pubblica

  • 3
  • 4

    Sorpassi di spesa, i nuovi dubbi dei Verdi

    BELLINZONA

    I consiglieri comunali Marco Noi e Ronnie David chiedono lumi al Municipio in merito al caso dell’ex direttore del Settore opere pubbliche: «Perché è stato informato solo ad inchiesta conclusa?»

  • 5

    Addio campagna soporifera: ora è sfida a singolar tenzone

    ELEZIONI COMUNALI

    A Bellinzona rispetto al clima sonnacchioso di un anno fa l’avvicinamento alle elezioni è ricco di stoccate fra i partiti, soprattutto in relazione alla vicenda dei sorpassi di spesa - E a questo proposito, sul «memoriale» inviato ai media quale allegato di un’interpellanza non è esclusa la denuncia contro ignoti per violazione del segreto d’ufficio

  • 1
  • 1