«Così tanti turisti al Nara non si vedevano da anni»

Bilancio

Stagione estiva più che positiva nella stazione bleniese - In gestazione parecchi progetti per ampliare l’offerta su tutto l’arco dell’anno

 «Così tanti turisti al Nara non si vedevano da anni»
La altalene del progetto Swing The World hanno contribuito all’affluenza da primato registrata quest’estate. © Swin The World

«Così tanti turisti al Nara non si vedevano da anni»

La altalene del progetto Swing The World hanno contribuito all’affluenza da primato registrata quest’estate. © Swin The World

«Erano anni che non registravamo un afflusso simile. Direi che abbiamo vissuto un’estate eccezionale». È un bilancio oltremodo positivo quello tracciato da Matteo Milani per la stagione estiva della stazione turistica bleniese del Nara. «La scelta - continua il segretario della società Amici del Nara SA - di aprire durante i fine settimana di luglio e agosto le due seggiovie, ciò che non accadeva ormai da tempo, si è rivelata pagante». Anche l’offerta di escursioni in rampichino che si sta sviluppando negli ultimi anni ha portato i frutti sperati. «Abbiamo quattro percorsi per le mountain bike, due dei quali già inseriti nella rete di Svizzera mobile che consentono delle discese discretamente tecniche ma comunque molto apprezzate. Stiamo inoltre portando avanti un progetto per la realizzazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2

    «Ancora troppi negozi chiusi la domenica»

    Economia

    Commercianti di Bellinzona in assemblea tra vecchi problemi e nuove opportunità - Il comandante della Polizia comunale Ivano Beltraminelli, presidente del giorno particolarmente vivace, ha invitato ad approfittare della novità legislativa

  • 3

    «Con le e-bike servono reattività e agilità»

    SOTTO LA LENTE

    L’incidente capitato a Giubiasco ad una 78.enne rilancia il dibattito sui rischi insiti nel moderno mezzo di trasporto, sempre più utilizzato in Ticino al pari dei monopattini elettrici - Il portavoce della Polizia cantonale Renato Pizzoli: «È importante essere visibili e ben protetti, indossate pertanto sempre casco e gilet»

  • 4
  • 5

    La Casa della socialità balla il tango

    EVENTO

    Bellinzona, un concerto offerto in memoria del compositore argentino Astor Piazzolla (nel centenario dalla nascita) per festeggiare la futura struttura che verrà inaugurata nel luglio 2022 - Ospiterà sotto lo stesso tetto la Fondazione Madonna di Re, la Lega ticinese contro il reumatismo, la Lega polmonare ticinese ed il Servizio di consulenza per persone sordocieche, deboli di vista e di udito

  • 1
  • 1