Dalla Lingera un aiuto a chi non ha potuto festeggiare

Carnevali

L’assemblea di Roveredo approva un contributo di sostegno agli eventi annullati a causa della pandemia – Intanto si lavora all’edizione 2021, per la quale si intende coordinarsi con gli altri organizzatori

Dalla Lingera un aiuto a chi non ha potuto festeggiare
Salvo imprevisti, nel 2021 i monarchi Stefania e Brenno regneranno su Roveredo dal 2 al 7 febbraio. ©CdT/Archivio

Dalla Lingera un aiuto a chi non ha potuto festeggiare

Salvo imprevisti, nel 2021 i monarchi Stefania e Brenno regneranno su Roveredo dal 2 al 7 febbraio. ©CdT/Archivio

Uno sguardo al futuro e uno – solidale – al passato. Li hanno posti, nei giorni scorsi, i soci del carnevale Lingera di Roveredo, riuniti per l’assemblea annuale, svoltasi rispettando tutte le misure imposte dalla situazione sanitaria. Mentre, come ha sottolineato il presidente Simone Giudicetti, si è già al lavoro per l’edizione 2021, il regno della dinastia Boeri ha scelto di tendere una mano a chi quest’anno non ha potuto festeggiare a causa dell’emergenza COVID-19. Ai carnevali annullati, infatti, sarà destinata una parte della cifra del consuntivo appena chiuso, così come approvato dalla sala durante la riunione.

Nel frattempo, come detto, il comitato sta dando forma all’edizione della Lingera numero 59, che è in programma dal 2 al 7 febbraio 2021. “Tuttavia – sottolineano gli organizzatori grigionesi – una decisione definitiva in merito all’effettivo svolgimento seguirà a fine ottobre/inizio novembre, a dipendenza dell’evoluzione pandemica e delle contestuali disposizioni delle autorità”. Non solo. L’obiettivo è infatti anche quello di accordarsi con tutti gli altri carnevali “in modo da coordinare l’intero periodo e le diverse realtà della Svizzera italiana”, evitando così disparità come quelle del 2020.

Nel corso dell’assemblea è quindi stato illustrato il programma di massima per la prossima Lingera, con la ratifica dei relativi conti preventivi. “Il regno è salvo!” ha esclamato il presidente, in attesa del nono anno di monarchia della regina Stefania e del re Brenno, circondati da una corte sempre più allargata. Ai ringraziamenti a Giudicetti e all’intero comitato ha fatto seguito un appello affinché a loro si aggiungano nuovi membri, per poter rafforzare e migliorare ulteriormente una macchina organizzativa ormai collaudata.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Attenzione: prima dell’ospedale occorre bonificare

    BELLINZONA

    I terreni sui quali sorgerà entro il 2030 il moderno nosocomio sovraregionale dovranno essere risanati per la presenza dello stand di tiro e, in passato, di una discarica - La cessione dei fondi alla Saleggina al Cantone avverrà con ogni probabilità nei prossimi mesi

  • 2

    Il virus ha aperto il cuore oltre al borsellino

    COMMERCI

    In questa estate post-lockdown gli affari nel Sopraceneri vanno meglio di quanto si potesse sperare - Sia a Bellinzona sia a Locarno i ticinesi e i molti turisti non lesinano nelle spese - Incognite però per i prossimi mesi

  • 3

    Ferragosto al mare? Macché, tutti al Sanbe!

    APPUNTAMENTO

    Torna sabato 15 agosto nonostante l’emergenza sanitaria il tradizionale evento nella località altomesolcinese - In programma mercatino, corni delle Alpi, esposizione di quadri, trattori d’epoca e tanto altro ancora

  • 4
  • 5

    Quei cartelli stradali un po’ naïf: «Non era segnaletica»

    BELLINZONA

    L’Area del supporto e del coordinamento del Dipartimento del territorio, contattata dal CdT, fa chiarezza dopo l’interpellanza del primo cittadino della Turrita Luca Madonna sul caso di Galbisio - «Avevano semplicemente lo scopo di informare»

  • 1
  • 1