Dopo Argo1, concorso bis per la sicurezza a Camorino

Dopo la decisione del Tribunale cantonale amministrativo, il Cantone lancia un secondo bando per i servizi al centro richiedenti l'asilo

Dopo Argo1, concorso bis per la sicurezza a Camorino

Dopo Argo1, concorso bis per la sicurezza a Camorino

BELLINZONA - Nuovo bando di concorso per la sicurezza al centro cantonale richiedenti l'asilo di Camorino. La seconda pubblicazione, giunta a seguito della decisione del Tribunale cantonale amministrativo in merito al ricorso sulla prima gara lanciata dal Dipartimento della sanità e della socialità per l'assegnazione dei servizi precedentemente garantiti da Argo1 (Vedi suggeriti), è stata annunciata oggi.

"In seguito al recente accoglimento da parte del Tribunale cantonale amministrativo del ricorso concernente il bando di concorso per i servizi di sorveglianza presso il centro cantonale richiedenti l'asilo di Camorino e presso altre eventuali strutture - si legge in una nota - il Dipartimento della sanità e della socialità ha indetto un nuovo concorso. Tenuto conto dalla sentenza del Tribunale amministrativo, il nuovo bando circoscrive l'attività al centro cantonale di Camorino. Considera altresì le ulteriori indicazioni formulate nel giudizio dell'autorità di ricorso, volte a meglio precisare alcuni aspetti del capitolato d'oneri. Si ricorda inoltre che nel frattempo la gestione operativa del centro è stata affidata a un partner terzo, segnatamente a Croce Rossa".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Mobilità

    Stop al traffico parassitario

    Il Municipio di Bellinzona introduce il divieto generale di circolazione nel quartiere di Gudo per via alla Chiesa, particolarmente sollecitata negli orari di punta

  • 2
  • 3
    BELLINZONA

    A caccia del regalo perfetto

    Il primo mercatino natalizio domenicale letteralmente preso d’assalto - Numerose le persone che fra le bancarelle cercano l’ispirazione per il dono di Natale da fare ai loro cari

  • 4
    TURISMO

    In bici il San Gottardo è più bello

    Il progetto per mountain bike promosso dai quattro Cantoni alpini ha attirato l’attenzione in particolare della Valle di Blenio che punta sulle due ruote per riconvertirsi

  • 5