Dopo l’onda verde ecco quella dei giovani

ELEZIONI

Bellinzona: se il PLR punta sul deputato Fabio Käppeli, in casa PPD si profila la candidatura per il Municipio di un altro 24.enne: Pietro Ghisletta di Camorino, già in corsa per il Gran Consiglio - «Serve un ricambio generazionale dando così nuova vita alla politica»

Dopo l’onda verde ecco quella dei giovani
© CdT

Dopo l’onda verde ecco quella dei giovani

© CdT

Ogni partito, a Bellinzona, sembra voler puntare sui giovani alle elezioni comunali. Dopo la disponibilità del granconsigliere PLR Fabio Käppeli a presentarsi per il Municipio anticipata dal CdT settimana scorsa, ecco che in casa PPD si profila la candidatura di Pietro Ghisletta. Classe 1995 come il rappresentante liberale-radicale, domiciliato nel quartiere di Camorino, in aprile si era lanciato senza successo nella corsa per il Gran Consiglio. Ora è motivato per una nuova campagna.

«Ritengo che un giovane in lista sia un atout in più per un ricambio generazionale dando così nuova vita alla politica e cambiando certi modi del passato», rileva Pietro Ghisletta. Aggiungendo che i «quartieri e non solo Camorino non sono ben rappresentati sia nell’Esecutivo sia nel Legislativo cittadino». Quello del 24.enne è solo uno dei nomi papabili a figurare sulla lista popolare democratica il 5 aprile. La Commissione cerca sta vagliando le varie candidature: l’unica certa è quella dell’uscente Giorgio Soldini.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Il PLR di Arbedo cala il tris di uscenti

    ELEZIONI

    Il 5 aprile si ripresentano il sindaco Luigi Decarli e i colleghi di Municipio Renzo Bollini e Nicola Lanfranchi - Per il Legislativo i papabili sono 23 - Si va verso un Esecutivo fotocopia, ad eccezione di Roberto Ferretti (PPD) che non si ricandida

  • 2
  • 3

    Bellinzona mette una barriera... alle barriere architettoniche

    Inclusione

    Il Municipio vuole investire 2,3 milioni per permettere l’accesso ai portatori di andicap a cinque stabili comunali, tra cui la Collegiata e Palazzo Civico - Il sindaco Branda: «Anche la libertà di movimento è un diritto fondamentale»

  • 4

    È tempo di carnevale e con gli Sgaffy si «Sügasü»

    MUSICA

    La scanzonata band di Arbedo torna puntuale come i coriandoli e i bignè ed è pronta a far ballare i festaioli ticinesi da Bedretto a Chiasso - La nuova canzone «da asciugare» sta già riscuotendo successo sui social

  • 5
  • 1
  • 1