È arrivata la neve: imbiancata l’A2

Autostrada

Qualche disagio al traffico tra Faido e la galleria del San Gottardo - Attesi fiocchi anche in pianura - FOTO

È arrivata la neve: imbiancata l’A2
©RescueMedia

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

©RescueMedia

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

È arrivata la neve: imbiancata l’A2
©ti.ch

È arrivata la neve: imbiancata l’A2

©ti.ch

Era annunciata ed è arrivata, puntualmente, come previsto dagli specialisti. La neve ha imbiancato l’autostrada A2 tra Faido e la galleria del San Gottardo intorno a mezzogiorno, causando qualche problema al traffico. Nelle prossime ore le precipitazioni dovrebbero intensificarsi sui rilievi e qualche fiocco potrebbe arrivare anche in pianura.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Bastoni tra le ruote della pista ciclabile

    Bellinzonese

    Sono state presentate alcune opposizioni al Cantone contro il progetto stradale e le espropriazioni necessarie per il tracciato tra Castione e Lumino che dovrebbe poi collegarsi con la Mesolcina - Tra chi contesta c’è anche l’Associazione AMICA

  • 2

    «Genitori indisciplinati: così non va»

    IL CASO

    Cadenazzo, il Municipio biasima il comportamento nei pressi delle scuole di automobilisti che ne combinano di tutti i colori - Intanto in febbraio partirà la «lotta» al traffico parassitario

  • 3

    «Qualsiasi sarà l’esito del voto, occorrerà dialogare ancora»

    Aggregazioni

    Tra i padri dell’unione riuscita intorno a Faido, Roland David traccia un bilancio del progetto e consiglia i quattro Comuni della Bassa Leventina alle urne per la fusione il 13 febbraio: «Mantenere buoni rapporti sarà fondamentale» - E lancia un monito: puntare sui progetti senza dimenticare la prossimità ai cittadini

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1