Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile

BELLINZONA

Verranno svelati a fine mese i lavori dei tre team interdisciplinari che hanno immaginato lo sviluppo della capitale nei prossimi decenni - Le idee forniranno le linee direttrici pianificatorie - Dalla Turrita in versione «smart city» a quella in grado di fondarsi su una rete di prossimità e flessibile

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile
L’eco-quartiere di Delémont, progettato da Urbaplan. © rfj.ch

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile

L’eco-quartiere di Delémont, progettato da Urbaplan. © rfj.ch

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile
L’avanguardistico quartiere Kanal di Bruxelles, con il complesso di case «Havenlaan 12», secondo l’Office KGDVS. © Office KGDVS

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile

L’avanguardistico quartiere Kanal di Bruxelles, con il complesso di case «Havenlaan 12», secondo l’Office KGDVS. © Office KGDVS

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile
La visione delle FFS del futuro comparto che sorgerà al posto delle Officine FFS. © FFS Immobili

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile

La visione delle FFS del futuro comparto che sorgerà al posto delle Officine FFS. © FFS Immobili

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile
Una veduta aerea del quartiere di Camorino: territorio da preservare. © CdT/Gabriele Putzu

Ecco la Città del 2040, digitale e più sostenibile

Una veduta aerea del quartiere di Camorino: territorio da preservare. © CdT/Gabriele Putzu

Che volto avrà Bellinzona nel 2040? Alla classica domanda da un milione una risposta potremmo fornirla anche noi, considerando i progetti strategici che vedranno la luce nei prossimi anni. Ma non sarebbe sicuramente esaustiva e soprattutto approfondita come quella che hanno partorito i tre gruppi interdisciplinari che hanno partecipato al mandato di studio in parallelo per l’elaborazione del Programma d’azione comunale (PAC). Si tratta del documento che fornirà le linee direttrici della pianificazione territoriale dei prossimi due decenni. I dettagli verranno svelati nei prossimi giorni; in particolare nella sala patriziale a Palazzo civico verrà allestita la mostra dei lavori (dal 29 settembre al 14 ottobre: visitabile dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 ed il sabato dalle 10 alle 13),...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1