«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

IL FUTURO

Nostra intervista al noto architetto milanese Franco Giorgetta, il quale per il quartiere che nascerà al posto delle Officine FFS di Bellinzona ha immaginato un ampio parco - «L’orticoltura urbana sui tetti servirà per l’approvvigionamento alimentare degli abitanti e non soltanto per lo svago ed il relax»

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
La «Cattedrale» immersa nel verde. © Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

La «Cattedrale» immersa nel verde. © Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
Interno giorno. Anno 2040. © Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

Interno giorno. Anno 2040. © Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
Ecco come si presenterà il comparto nel 2040-2050. © Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

Ecco come si presenterà il comparto nel 2040-2050. © Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

© Città di Bellinzona

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
Il sindaco Mario Branda, a sinistra, con il capodicastero Territorio e mobilità Simone Gianini. © CdT/Gabriele Putzu

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

Il sindaco Mario Branda, a sinistra, con il capodicastero Territorio e mobilità Simone Gianini. © CdT/Gabriele Putzu

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
Mario Branda. © CdT/Gabriele Putzu

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

Mario Branda. © CdT/Gabriele Putzu

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»
Il sindaco a passo spedito... verso il futuro. © CdT/Gabriele Putzu

«Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

Il sindaco a passo spedito... verso il futuro. © CdT/Gabriele Putzu

Lo hanno soprannominato il «papà dei maxi-parchi». Non stupisce quindi che nel suo studio a Milano in via Fiori Chiari 8 (non poteva scegliere ubicazione migliore...), nel quartiere Brera, custodisca gelosamente una biblioteca specifica con ben diecimila titoli, alcuni risalenti addirittura al 1500: «Quando mi sono accorto che quella del Politecnico (dove si è laureato nel 1965; ndr.) era sprovvista di libri sul tema mi sono detto che occorreva rimediare. L’ho sempre ritenuta una necessità: metà sono dedicati ai giardini e l’altra agli alberi e ai boschi». L’architetto paesaggista Franco Giorgetta, 80 anni compiuti lo scorso luglio, di origini bregagliotte, si confida con il Corriere del Ticino (quotidiano che la sua famiglia legge assiduamente) in un’intervista esclusiva concessaci ieri telefonicamente....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Ritorno al futuro per i castelli: la storia incontra la tecnologia

    RICORRENZA UNESCO

    Il sindaco di Bellinzona Mario Branda svela alcuni dei contenuti del progetto di valorizzazione della fortezza medievale - Verrà meglio messa in risalto la murata, parchi gioco tematici per i bambini, allestimenti moderni: «Abbiamo un patrimonio unico nel suo genere in tutto l’arco alpino»

  • 2

    Ecco il Natale «speciale» dei bellinzonesi

    Il programma

    Dopo aver ovviamente dovuto rinunciare al tradizionale villaggio di piazza del Sole, il Municipio cittadino presenta le proposte per le festività nel centro storico e nei quartieri tra coreografia, concorsi per ravvivare il commercio e parcheggi gratuiti - Domani l’accensione degli alberi, ma senza cerimonie

  • 3

    «Bellinzona, in sé, è già un’idea forte»

    Territorio

    Il paesaggista Andreas Kipar, che ha accompagnato il Municipio cittadino nella stesura del Programma d’azione comunale, risponde alle critiche degli architetti del Seminario di progettazione: «Bisogna pensare prima al corpo, poi all’anima e solo alla fine al vestito: la riflessione deve partire dalla campagna»

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1