Escursionista muore dopo una caduta di 200 metri

L'uomo si trovava sul Passo di Lucendro con un conoscente, quando è precipitato dal sentiero - La salma trasportata ad Airolo dalla Rega

Escursionista muore dopo una caduta di 200 metri

Escursionista muore dopo una caduta di 200 metri

AIROLO - Un infortunio con esito letale è avvenuto quest'oggi, poco dopo le 13, sul Passo di Lucendro, in Valle Leventina. In base a una prima ricostruzione dei fatti e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, uno svizzero di 72 anni domiciliato nel Canton Argovia, che stava effettuando un'escursione con una conoscente, è rimasto vittima di una caduta dal sentiero, precipitando per circa 200 metri. Oltre alla Polizia cantonale, sono intervenuti i soccorritori della Rega che non hanno potuto far altro che constatarne la morte e recuperare la salma, poi trasportata ad Airolo. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team Ticino.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Servizio pubblico

    La Posta tra panetteria e Denner

    Individuati i partner che prenderanno in gestione le agenzie di Cadenazzo e Lumino dopo la chiusura dei due uffici: per il primo Comune si procede già entro fine anno, per il secondo verosimilmente all’inizio del 2020

  • 2
    IL CASO AMIANTO

    «Le scuse della SUVA non ci bastano»

    Primo incontro fra i rappresentanti degli operai delle Officine FFS di Bellinzona e i vertici dell’assicurazione infortuni - I sindacati esigono le liste aggiornate dei collaboratori a rischio e del materiale che potrebbe ancora contenere la pericolosa sostanza

  • 3
    Officine

    Amianto, le FFS rassicurano i collaboratori

    Le Ferrovie federali tornano sui rischi corsi dal personale bellinzonese di cui si è nuovamente parlato negli ultimi tempi: «La problematica è nota e la sicurezza ha la priorità»

  • 4
    Servizio pubblico

    A Giubiasco una Posta più digitale

    Nuova veste e servizi moderni: oltre agli sportelli tradizionali c’è la possibilità di pagare autonomamente le fatture e di inviare pacchi preaffrancati - «Corsia» preferenziale per chi ha difficoltà motorie e angolo-gioco per i bambini

  • 5
  • 1