Fabio Käppeli vs Lisa Boscolo: il videoduello elettorale

Cotti in 15 minuti

I due candidati del PLR e dell’Unità di sinistra al Municipio di Bellinzona a confronto sulle politiche giovanili e sull’animazione - Molti i punti di convergenza: «I ragazzi hanno bisogno di spazi in cui incontrarsi spontaneamente, la riconversione delle Officine sarà un’occasione unica per far vibrare la città ogni giorno»

Fabio Käppeli vs Lisa Boscolo: il videoduello elettorale
Lisa Boscolo e Fabio Käppeli durante il duello nella redazione bellinzonese del CdT. ©CdT/Gabriele Putzu

Fabio Käppeli vs Lisa Boscolo: il videoduello elettorale

Lisa Boscolo e Fabio Käppeli durante il duello nella redazione bellinzonese del CdT. ©CdT/Gabriele Putzu

Fabio Käppeli vs Lisa Boscolo: il videoduello elettorale
©CdT/Gabriele Putzu

Fabio Käppeli vs Lisa Boscolo: il videoduello elettorale

©CdT/Gabriele Putzu

==> Attraverso questo link potete accedere alla pagina principale riservata alle Elezioni Comunali 2020

Bellinzona può essere una città per giovani? Come favorire un’animazione più vicina ai loro interessi? Il Comune fa abbastanza? Intorno a questi quesiti è ruotato il quarto duello elettorale della redazione cittadina del CdT intitolati «Cotti in 15 minuti», quello tra i candidati a un seggio nell’Esecutivo Lisa Boscolo, dell’Unità di sinistra, e Fabio Käppeli, del PLR, entrambi domiciliati nella capitale e consiglieri comunali in carica, entrambi 24.enni. Numerose le ricette scaturite, e una filosofia condivisa: i giovani hanno bisogno di spazi in cui incontrarsi spontaneamente, come dimostra il caso di piazza Collegiata; e la città deve imparare a far convivere gli interessi residenziali con quelli dell’animazione. In questo senso, è stato detto, la riconversione del quartiere delle Officine FFS una volta che lo stabilimento avrà «traslocato» a Castione sarà una grande opportunità. «Abbiamo un’occasione forse unica in Svizzera ovvero di quella di pianificare da zero una zona centrale come quella delle attuali Officine», ha detto Fabio Käppeli. Lì intravede la possibilità di «conciliare bar, ristoranti e locali notturni con uffici e attività diurne: la movida deve esserci anche nelle sere in settimane e la domenica». Due interessi, quello residenziale e quello della «movida», che devono essere conciliabili anche secondo Lisa Boscolo. «La città sta effettivamente decollando e il sedime delle Officine potrebbe cambiare Bellinzona. Va detto che un importante fattore di qualità di vita è quello di aggregarsi e divertirsi, quindi forzatamente dobbiamo conciliare la vita residenziale con il diritto di passare del tempo insieme: bisogna dunque sostenere, in centro ma non solo, tutti quegli esercenti che con coraggio continuano a portare avanti delle serate musicali e non solo, comunicando con i cittadini: dobbiamo far vivere questa città mettendo da parte multe, sanzioni e lamentele».

Loading the player...

Questo quarto dibattito elettorale intitolato «Cotti in 15 minuti» segue, per Bellinzona, quelli tra Giorgio Soldini e Angelica Lepori Sergi, tra Mauro Minotti e Ronny Bianchi e tra Christian Paglia e Pietro Ghisletta. In arrivo ci sono quelli tra Simone Gianini e Alessandro Lucchini, Mario Branda e Orlando Del Don.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Opere pubbliche bellinzonesi, in CC c’è chi frena

    Legislativo

    L’MPS e i due fuoriusciti leghisti vogliono vederci chiaro sulla questione dei sorpassi di spesa prima di accogliere ulteriori crediti - La maggioranza ha comunque approvato gli investimenti al Bagno pubblico e per l’ammodernamento della sala del Legislativo - Si prosegue domani sera con altri importanti dossier

  • 2

    Uniti nel dolore, per uscirne più forti

    BELLINZONA

    Via libera del Consiglio comunale, in seduta extra muros a Sementina, alla costituzione del fondo da un milione di franchi per sostenere le attività economiche colpite dal coronavirus - Il capodicastero Finanze e economia Mauro Minotti: «Non pensiamo solo ai commerci»

  • 3

    Bellinzona, un Consiglio comunale a distanza di sicurezza

    Seduta

    Il Legislativo è riunito eccezionalmente alla palestra di Sementina dove gli ampi spazi permettono l’applicazione delle misure anti contagio - Banchi singoli ad almeno due metri, disinfettante per le mani a disposizione così come le mascherine indossate da soli due membri - Bocciata la proposta di dibattere il tema delle numerose vittime in casa anziani - LE FOTO

  • 4

    Condannati a tre anni per la truffa risarcita

    Processo

    Pene parzialmente sospese per l’amministratore e il titolare di una ditta di commercio di rottami del Bellinzonese - Avevano spillato oltre 3 milioni di franchi a una ditta di riscossione crediti tramite doppia fatturazione

  • 5
  • 1
  • 1