«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

IL CASO

Il collegamento che taglia in due Galbisio, frazione di Bellinzona, continua a suscitare preoccupazione fra gli abitanti che chiedono nuovi interventi urgenti di moderazione del traffico a Cantone e Città

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»
©CdT/Chiara Zocchetti

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

©CdT/Chiara Zocchetti

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

«Fate qualcosa, quella strada è pericolosa»

I problemi di traffico e, più in generale, quelli legati alla mobilità in senso lato, sembrano essere diventati la preoccupazione numero uno dei bellinzonesi. Nelle cinque serate, svoltesi finora, del tour municipale nei quartieri a due anni e mezzo dalla nascita della Nuova Città il tema ha fatto più volte capolino. Pensiamo ad esempio a Gudo, Pianezzo, Gnosca e Sant’Antonio. Ma...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    «Non c’è motivo di preoccuparsi»

    AMIANTO

    Asbesto alle Officine FFS di Bellinzona, nel perimetro del complesso è presente anche il laboratorio della Fondazione Diamante - La direttrice: «Quando abbiamo iniziato le FFS avevano già implementato le misure di sicurezza»

  • 2
  • 3

    Amante punito, chiesti 8 anni e mezzo

    Alla sbarra

    Regolamento di conti nel 2018 a Cadenazzo: secondo la procuratrice pubblica Lanzillo il 26.enne a processo tentò di uccidere l’uomo che la madre frequentava segretamente - Il marito è accusato di complicità: per lui sollecitati 24 mesi sospesi

  • 4

    Il Sun Village Acquarossa prende forma

    Turismo

    Primo sì del Consiglio comunale per la costruzione dell’albergo dotato di strutture per il wellness e di una piscina a disposizione di scuole e pubblico

  • 5

    «I nostri sbagli mi hanno fatto incavolare»

    AMIANTO

    Nell’affollata serata pubblica sui decessi alle Officine FFS di Bellinzona è intervenuto anche il direttore dell’agenzia cittadina della SUVA Roberto Dotti - Hanno preso la parola pure degli ex operai: «Tagliavo le carrozze e la sostanza cadeva letteralmente a terra»

  • 1
  • 1