Fumo da bandire nei parchi gioco, non alle fermate dei bus

Bellinzona

Esaminando una mozione, l’Esecutivo della capitale sposa l’idea di proteggere i giovani nelle aree a loro dedicate - Giudicata invece «sproporzionata» e giuridicamente traballante la proposta di vietare le sigarette nelle zone di attesa del trasporto pubblico

Fumo da bandire nei parchi gioco, non alle fermate dei bus
©CdT/Archivio

Fumo da bandire nei parchi gioco, non alle fermate dei bus

©CdT/Archivio

Il fumo potrebbe essere vietato nei parchi gioco di Bellinzona, rimanendo invece consentito alle fermate dei bus. Esaminando una mozione del consigliere comunale Renato Züger, il Municipio cittadino ha fatto dei distinguo. Nelle sue osservazioni preliminari alla proposta ha giudicato condivisibile l’idea di tutelare la salute dei bambini introducendo il divieto di fumare nei parchi gioco, un luogo pensato essenzialmente proprio per i piccoli. Si tratterebbe in questo senso di proteggere contro gli effetti del fumo passivo una fascia particolarmente vulnerabile della popolazione, estendendo il divieto già esistente a livello cantonale ticinese negli edifici scolastici e nelle loro immediate vicinanze, ad esempio negli spazi di accesso alle sedi.

«Luoghi non distinguibili»Prendendo posizione sulla...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Quel sogno chiamato circonvallazione

    bellinzona

    Il Municipio continuerà a battersi con Berna affinché venga finalmente realizzata l’opera ferroviaria da almeno 1,5 miliardi di franchi - Idem per la stazione cantonale AlpTransit a Camorino - Ma i tempi previsti sono lunghissimi, oltre il 2040

  • 2

    La zona industriale ha spiccato il volo

    IL CASO

    Carasso, in un decennio si sono insediate sei ditte - Si sono appena conclusi i lavori di ampliamento del capannone di un’azienda farmaceutica che ha investito una ventina di milioni di franchi creando 30 posti di lavoro - Intanto il 22 aprile è in programma l’assemblea del Patriziato

  • 3

    Da Cadenazzo ad Airolo ora parlano le urne

    ELEZIONI

    Bellinzonese e valli: fra una settimana si conoscerà la composizione degli Esecutivi dei 14 Comuni della nostra regione - Ci saranno almeno 5 sindaci nuovi (Lumino, Pollegio, Giornico, Faido ed Airolo) e 24 municipali al debutto su 80 - Le new entry potrebbero rappresentare il 30-35%

  • 4
  • 5

    «Temperature in sella» supera... in volata la pandemia

    MANIFESTAZIONE

    L’evento climatico-sportivo a scopo benefico da Grono a La Brévine torna dal 20 al 24 luglio: cinque tappe per complessivi 400 chilometri - Parte del ricavato sarà devoluta all’associazione Parkinson Svizzera

  • 1
  • 1