Petizione

Già oltre 5.000 firme contro la «follia da motosega»

Prosegue con successo la raccolta di sottoscrizioni online per contrastare il possibile taglio di un centinaio di vecchi alberi sul viale Stazione di Bellinzona

Già oltre 5.000 firme contro la «follia da motosega»
Foto CdT

Già oltre 5.000 firme contro la «follia da motosega»

Foto CdT

BELLINZONA - In pochi giorni la petizione online che chiede di salvare il centinaio di vecchi alberi che la Città potrebbe tagliare sulla parte alta di viale Stazione ha già superato quota 5.000 firme. Il traguardo è stato raggiunto poco fa, mentre la raccolta prosegue online. L’obiettivo è quota 7.500. La petizione è stata lanciata dal consigliere comunale Ronnie David e dai Verdi del Bellinzonese. Il Comune, ricordiamo, potrebbe sacrificare i tigli caratteristici del centro cittadino, che hanno quasi 100 anni, per dare uniformità nell’ambito della futura sistemazione della parte alta del viale, dopo che la parte bassa è stata ristrutturata negli scorsi anni. Ma gli ecologisti non ci stanno, denunciando «la follia da motosega della Città di Bellinzona», e la popolazione sembra condividere.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1