“Giova” torna con Evviva Rorè

Roveredo, clamoroso rientro sulla scena politica del Comune bassomesolcinese dell'ex sindaco Gobbi - E l'inizio è col botto: c'è un ricorso al TRAM

“Giova” torna con Evviva Rorè
La sede amministrativa del capoluogo di valle.

“Giova” torna con Evviva Rorè

La sede amministrativa del capoluogo di valle.

ROVEREDO - C'è un nuovo partito a Roveredo. Ed il suo presidente non è una persona qualunque, ma il battagliero ex sindaco Giovanni «Giova» Gobbi. Evviva Rorè, questo il nome dello schieramento, parte con il botto inoltrando ricorso al Tribunale amministrativo cantonale contro lo stralcio della lista di Viva Rorè dalle elezioni del Consiglio comunale previste domenica 2 dicembre. Arrivati a questo punto serve una spiegazione. Alla lista Viva Rorè presentata dal candidato Mario Albini (che ora è il vicepresidente di Evviva Rorè) il Municipio aveva chiesto di cambiare denominazione in quanto tra gli elettori si sarebbe potuta creare confusione a causa della presenza del Gruppo Rorè Viva. Dopo una consulenza giuridica che «ci ha permesso di capire che le possibilità di vincita del ricorso sono buone», Albini ha deciso di impugnare la decisione dell'Esecutivo di fronte al TRAM. Nel frattempo, come visto, al posto di Viva Rorè è nata... Evviva Rorè.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Cultura

    Teatro e Musei sotto esame a Bellinzona

    La minoranza della Commissione della Gestione, formata da Lega e UDC, chiede un approccio maggiormente dinamico e trasparente nella conduzione operativa dei due enti autonomi

  • 2
    Biasca

    «Opere pubbliche, serve più velocità»

    La Commissione della Gestione invita il Municipio a non far passare troppo tempo tra la richiesta dei crediti di progettazione e quelli di costruzione - Occhio anche ai preventivi

  • 3
    Bellinzonese

    Ancora più case vuote, ma il fenomeno rallenta

    Sale di nuovo lo sfitto intorno dentro e intorno alla capitale, ora al 3,40% e secondo solo al Mendrisiotto - C’è però una frenata rispetto al poderoso incremento registrato tra 2019 e 2020 - Il trend del distretto rispecchia così quanto registrato a livello cantonale - Le Tre Valli in controtendenza

  • 4
    Sentenza

    «L’ha gettata dal balcone: 18 anni»

    Aumentata dalla Corte di appello e revisione la pena nei confronti del 40.enne eritreo riconosciuto colpevole di aver assassinato la moglie il 3 luglio del 2017 a Bellinzona - In primo grado gli erano stati inflitti 16 anni

  • 5
    BELLINZONA

    Piazza Governo si tinge di arancione

    Il Consiglio di Stato ha deciso di aderire e partecipare alla settimana d’azione «Sicurezza dei pazienti 2021» promossa dalla Fondazione Sicurezza dei pazienti Svizzera

  • 1