Giù il gettito, ma l’edilizia «tira»

Sant’Antonino

Se a livello fiscale pesa il riorientamento della strategia aziendale della Luxury Goods per quanto riguarda i progetti privati si può sorridere: ecco una nuova residenza con due studi medici

Giù il gettito, ma l’edilizia «tira»
Il mattone non passa mai di moda. (fotogonnella)

Giù il gettito, ma l’edilizia «tira»

Il mattone non passa mai di moda. (fotogonnella)

SANT’ANTONINO - Il comune crescerà ancora, a livello demografico. L’arrivo di nuovi abitanti potrà perlomeno attutire l’importante riduzione del gettito fiscale (-28%) a seguito del riorientamento della strategia aziendale della Luxury Goods International, che nel Comune bellinzonese ha la sede del suo centro logistico. Il Municipio ha elaborato per l’anno in corso (previsto un avanzo di 32.000 franchi con moltiplicatore stabile al 65%) un piano di contenimento dei costi con tagli alle spese ritenute non prioritarie. I progetti edilizi privati tuttavia non mancano. Ne è un esempio la domanda di costruzione appena pubblicata all’albo da parte dell’Evolve SA di Giubiasco. In località Campaccio, a pochi passi dal campo sportivo, nella zona residenziale estensiva, sorgerà la “Residenza Ai Boschetti”. Si tratta di un edificio di 10 appartamenti che accoglierà anche due studi medici.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1