Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora

CERIMONIA

Bellinzona saluterà l’anno agli sgoccioli premiando Claudio Scaramella e Nancy e Michael, pilastri rispettivamente della nazionale di basket e dell’HCAP - Menzione speciale alla dottoressa Cristiana Sessa per l’impegno nella lotta ai tumori

Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora
Nancy Fora. © CdT/Zocchetti

Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora

Nancy Fora. © CdT/Zocchetti

Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora
Claudio Scaramella. © CdT/Archivio

Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora

Claudio Scaramella. © CdT/Archivio

Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora
Michael Fora. © CdT/Putzu

Il 2019 del Pinguis e dei fratelli Fora

Michael Fora. © CdT/Putzu

Bellinzona saluterà il 2019 lunedì 23 dicembre con la tradizionale cerimonia di fine anno in programma al teatro Sociale dalle 17.30. Dopo l’esibizione della Filarmonica di Gorduno prenderanno la parola il sindaco Mario Branda, il presidente del Governo Christian Vitta ed il primo cittadino della Turrita Davide Pedrioli. La cerimonia è aperta a tutta la popolazione e si concluderà con l’aperitivo a Palazzo civico.

Concentriamoci ora sui premi al miglior sportivo, al merito culturale e sulla menzione speciale. Il primo se lo sono aggiudicati i fratelli Nancy e Michael Fora. La 22.enne per i brillanti traguardi raggiunti nel basket sia nella squadra friborghese degli BCF Elfic Fribourg Basket sia nella nazionale svizzera; il 24.enne, difensore dell’Hockey club Ambrì Piotta e della Nazionale rossocrociata, per l’impegno, la passione e i successi ottenuti nell’ambito del disco su ghiaccio.

Il riconoscimento culturale quest’anno verrà assegnato a Claudio Scaramella per aver accolto nel negozio By Pinguis (chiuso negli scorsi mesi dopo oltre quarant’anni) gli appassionati delle sette note «consigliando con passione e competenza intere generazioni di giovani e meno giovani. Con la sua attività commerciale ha contribuito alla diffusione nel territorio bellinzonese della cultura musicale in tutte le sue sfaccettature», rileva il Municipio. Infine la menzione speciale andrà alla dottoressa Cristiana Sessa per i traguardi raggiunti nello sviluppo di nuove ed innovative terapie antitumorali.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1