«Il Tir collaudato 3 mesi fa, siamo sotto choc»

La tragedia

Incidente nel San Gottardo: il titolare della ditta di trasporti e suo figlio parlano dopo che uno dei loro mezzi ha perso una ruota in galleria uccidendo un automobilista

«Il Tir collaudato 3 mesi fa, siamo sotto choc»
(foto Polizia cantonale urana)

«Il Tir collaudato 3 mesi fa, siamo sotto choc»

(foto Polizia cantonale urana)

BELLINZONA - «Sarà l’inchiesta a chiarire quanto successo». Di più non aggiunge il titolare della ditta di trasporti del Sottoceneri proprietaria del camion all’origine dell’incidente mortale avvenuto stamattina nella galleria autostradale del San Gottardo. Nel primo pomeriggio al «Blick» aveva parlato di sabotaggio. Un’ipotesi non più accennata in seguito. «Non so cosa sia successo e al momento non lo sanno nemmeno gli inquirenti», puntualizza dal canto suo il figlio del numero uno della società, il quale è stato sentito dalla Polizia cantonale. Il Tir era stato collaudato tre mesi fa. «È la prima volta che ci succede qualcosa di simile e naturalmente siamo sotto choc», conclude il nostro interlocutore senza voler aggiungere altro. Toccherà alla Procura urana chiarire come sia stato possibile che uno pneumatico del camion si sia staccato uccidendo sul colpo l’automobilista del canton Zurigo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1