BELLINZONA

L’eritreo resta dietro le sbarre

Donna caduta dal balcone: il giudice dei provvedimenti coercitivi ha respinto l’istanza di scarcerazione avanzata dalla difesa - Il regime di espiazione anticipata della pena è stato prorogato per altri 3 mesi

L’eritreo resta dietro le sbarre
Foto Carlo Reguzzi

L’eritreo resta dietro le sbarre

Foto Carlo Reguzzi

L’eritreo resta dietro le sbarre

L’eritreo resta dietro le sbarre

L’eritreo resta dietro le sbarre

L’eritreo resta dietro le sbarre

BELLINZONA – Nulla da fare. Il 37.enne eritreo accusato di aver ucciso la moglie il 3 luglio 2017 a Bellinzona, gettandola dal balcone del loro appartamento in via San Gottardo 8, resta in carcere. Come appreso stamattina dal CdT, il Giudice dei provvedimenti coercitivi (Gpc) Paolo Bordoli si è pronunciato negativamente sull’istanza di scarcerazione avanzata dalla patrocinatrice dell’uomo, l’avvocatessa Manuela Fertile. Il cittadino africano, accusato di assassinio (subordinatamente omicidio intenzionale), resterà in detenzione altri 3 mesi (ovviamente sempre in regime di espiazione anticipata della pena). Pertanto attenderà con ogni probabilità il processo dietro le sbarre. Un dibattimento che come aveva anticipato il nostro giornale il 3 luglio scorso avrebbe dovuto essere celebrato dall’11 settembre prossimo di fronte alla Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Marco Villa, il quale ha tuttavia rinviato l’atto d’accusa al procuratore pubblico Moreno Capella (che aveva chiesto altri 6 mesi di carcere) affinché lo completi. La decisione del Gpc, di 12 pagine, è maturata dopo aver letto gli atti dell’inchiesta e, soprattutto, dopo aver ascoltato giovedì pomeriggio il 37.enne eritreo. Quest’ultimo ha ribadito la sua innocenza, sostenendo che la compagna di 24 anni e madre dei suoi due figli si è buttata volontariamente dal terrazzo e lui ha cercato in tutti i modi di salvarla. Una versione che l’accusato non ha mai cambiato fin da quando gli sono state messe le manette ai polsi, ma alla quale il pp Moreno Capella non crede. La difesa sta valutando se ricorrere contro il no del Gpc.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    TRAFFICO

    Veicoli in aumento lungo l’A2 e l’A13

    In crescita dal 2009 la media giornaliera di mezzi che transitano dal San Gottardo e dal San Bernardino - Nel tunnel autostradale del Grigioni italiano i passaggi hanno superato quota 7.000 - GUARDA I GRAFICI

  • 2
    Bellinzonese

    Fiamme nei boschi sopra Gnosca

    Anche se non vi è ancora una conferma a prendere fuoco potrebbe essere una delle cascine che si trovano sulle pendici della montagna - LE FOTO

  • 3
  • 4
  • 5
    BELLINZONA

    Sedetevi e riempite gli occhi di bellezza

    Viaggio fra le panchine del centro storico gettonatissime questa estate fra coloro che desiderano un po’ di refrigerio - «La Città a misura d’uomo la riscopro accanto alla Foca»

  • 1