L’UDC: «Il PLR convinca Paglia a dimettersi»

Bellinzona

Presa di posizione della sezione democentrista alla luce dei risultati degli audit sui sorpassi di spesa in tre opere pubbliche: si chiede che l’ex responsabile politico del settore lasci il Municipio

L’UDC: «Il PLR convinca Paglia a dimettersi»
©CdT/Archivio

L’UDC: «Il PLR convinca Paglia a dimettersi»

©CdT/Archivio

È giunto anche il comunicato dalla sezione UDC cittadina in merito ai risultati degli approfondimenti sui sorpassi di spesa per 5 milioni di franchi in tre opere pubbliche della Città di Bellinzona. I risultati, lo ricordiamo, sono stati presentati ieri dal Municipio, che ha spiegato di assumersi la responsabilità dell’accaduto e ha confermato che il settore Opere pubbliche non sarà «restituito» al municipale Christian Paglia, auto-sospesosi dalla conduzione di questa parte del dicastero lo scorso aprile quando era emersa la vicenda così da agevolare le indagini sull’accaduto. Ed è proprio Paglia a essere criticato dai democentristi per il fatto di pretendere «di potere continuare a incassare il lucroso stipendio senza fare nulla» (in realtà Paglia rimane a capo del settore Ambiente, ndr.). Il municipale PLR è criticato anche per non essersi presentato alla conferenza stampa. Ricordano poi che «già all’inizio della legistatura, la Sezione UDC di Bellinzona aveva evidenziato che il municipale Christian Paglia continuava a lavorare al 90% come direttore della SUPSI (in realtà è direttore di un Dipartimento della SUPSI, ndr.) pur avendo ricevuto l’aumento di paga (CHF 7’000 al mese) per diventare Municipale a metà tempo». Infine la richiesta: «La Sezione UDC di Bellinzona fa appello al senso civico del PLR affinchè abbia il coraggio di convincere il municipale Christian Paglia a dimettersi al più presto».

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    «Ecco, vi spiego perché il verde renderà unica la Città»

    IL FUTURO

    Nostra intervista al noto architetto milanese Franco Giorgetta, il quale per il quartiere che nascerà al posto delle Officine FFS di Bellinzona ha immaginato un ampio parco - «L’orticoltura urbana sui tetti servirà per l’approvvigionamento alimentare degli abitanti e non soltanto per lo svago ed il relax»

  • 2

    Coinvolgere i giovani per ripensare il carnevale

    Bellinzona

    Considerata anche la situazione sanitaria, Rabadan e progetto per la gioventù «The Social Truck» hanno avviato una collaborazione sperimentale per creare una rinnovata cultura dell’evento tramite varie iniziative con i ragazzi

  • 3
  • 4
  • 5

    Castelli di carta, ecco i vincitori

    Cultura

    La giuria ha premiato negli scorsi giorni nove adulti e quattro ragazzi che si sono distinti con i loro racconti al concorso letterario promosso dalla Biblioteca cantonale di Bellinzona

  • 1
  • 1