La generosità per i bimbi malati non conosce soste

Mercatini benefici

Raccolti 122.000 franchi a favore dell’Associazione Alessia

 La generosità per i bimbi malati non conosce soste
Gisela Vegezzi, Lisa Haag, Angelo Vegezzi, Mario Bognuda, Denise Waller e Bernadette Waller con la piccola Olivia.

La generosità per i bimbi malati non conosce soste

Gisela Vegezzi, Lisa Haag, Angelo Vegezzi, Mario Bognuda, Denise Waller e Bernadette Waller con la piccola Olivia.

Malgrado da marzo a settembre tutti i mercatini benefici a favore dell’associazione Alessia siano rimasti chiusi, la generosità dei clienti e dei sostenitori è stata encomiabile. Tanto che la somma che si è riusciti a raccogliere per i progetti a beneficio di bambini bisognosi di cure specialistiche ammonta a ben 122.474 franchi. Parte di questa somma è stata utilizzata per acquistare un manichino per la simulazione neonatale, donato al reparto di pediatria dell’Ospedale San Giovanni, nonché per sostenere 150 famiglie che hanno dovuto recarsi oltre Gottardo affinché i loro bambini ricevessero le cure adeguate. Anche in questo caso le difficoltà sono state non poche, vista la chiusura delle strutture a cui l’associazione Alessia si appoggia regolarmente. Da rilevare infine che l’associazione è alla ricerca di una nuova sede per il negozio di Bellinzona. Chi avesse idee o indicazioni non esiti a chiamare lo 079/208.53.42.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Ritorno al futuro per i castelli: la storia incontra la tecnologia

    RICORRENZA UNESCO

    Il sindaco di Bellinzona Mario Branda svela alcuni dei contenuti del progetto di valorizzazione della fortezza medievale - Verrà meglio messa in risalto la murata, parchi gioco tematici per i bambini, allestimenti moderni: «Abbiamo un patrimonio unico nel suo genere in tutto l’arco alpino»

  • 2

    Ecco il Natale «speciale» dei bellinzonesi

    Il programma

    Dopo aver ovviamente dovuto rinunciare al tradizionale villaggio di piazza del Sole, il Municipio cittadino presenta le proposte per le festività nel centro storico e nei quartieri tra coreografia, concorsi per ravvivare il commercio e parcheggi gratuiti - Domani l’accensione degli alberi, ma senza cerimonie

  • 3

    «Bellinzona, in sé, è già un’idea forte»

    Territorio

    Il paesaggista Andreas Kipar, che ha accompagnato il Municipio cittadino nella stesura del Programma d’azione comunale, risponde alle critiche degli architetti del Seminario di progettazione: «Bisogna pensare prima al corpo, poi all’anima e solo alla fine al vestito: la riflessione deve partire dalla campagna»

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1