«La segnaletica di avvertimento funzionava regolarmente»

Schianto sull’A2

Lo precisa l’Ufficio federale delle strade senza tuttavia prendere posizione sull’incidente avvenuto nei pressi del dosaggio del traffico a Stalvedro: le cause sono oggetto di un’inchiesta

 «La segnaletica di avvertimento funzionava regolarmente»
© Rescue Media

«La segnaletica di avvertimento funzionava regolarmente»

© Rescue Media

«Non prendiamo posizione sull’incidente poiché le cause sono oggetto di un’inchiesta. Segnaliamo poi che l’apposita segnaletica di avvertimento funzionava regolarmente». Questa la posizione dell’Ufficio federale delle strade (USTRA) che abbiamo interpellato in merito al grave incidente della circolazione avvenuto martedì mattina all’altezza della postazione semaforica per il dosaggio del traffico diretto verso la galleria autostradale del San Gottardo. Postazione che, a causa dei cantieri per il risanamento dell’A2 in passato era posta alcune centinaia di metri più a sud rispetto alla zona di Stalvedro dove è situata ora, tra il 2016 ed il 2017 è stata teatro di tre tamponamenti nei quali hanno persero la vita sette persone. Il 17 maggio 2016 due donne israeliane morirono nella loro auto ferma in colonna per il dosaggio che era stata travolta da una vettura andando poi a sbattere contro il Tir che la precedeva. Due mesi più un’intera famiglia tedesca – padre, madre e le loro due figliolette – morì schiacciata tra due camion fermi in colonna. Infine il 17 maggio 2017 nel tamponamento tra due Tir perse la vita un camionista argoviese.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 1