La SPAB adesso si allarga

Gnosca, acquistato un ex magazzino dell'Esercito che servirà per lo stoccaggio del materiale e quale tetto per gli animali qualora il vicino rifugio non fosse temporaneamente agibile

La SPAB adesso si allarga
Più sicurezza per gli animali.

La SPAB adesso si allarga

Più sicurezza per gli animali.

GNOSCA - Via libera all'unanimità dell'assemblea della Società protezione animali di Bellinzona, riunitasi venerdì sera, all'acquisto di un magazzino a Gnosca di proprietà dell'Esercito. L'immobile si trova a 400 metri dal rifugio della SPAB e servirà da un lato quale stoccaggio del materiale e, dall'altro, quale tetto d'urgenza per gli animali qualora il rifugio si allagasse o non fosse temporaneamente agibile. "Nei prossimi giorni procederemo a firmare il rogito. Abbiamo bisogno di spazio e questa era un'occasione più unica che rara. L'assemblea l'ha capito e di ciò sono logicamente felice", rileva interpellato dal CdT il presidente del sodalizio Emanuele Besomi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Bellinzona

    Ai pipistrelli non piace la movida

    Molto frequentata in estate, la golena è protetta e non può ospitare eventi prolungati e strutturati - Rumore e luce disturberebbero gli equilibri ecologici secondo il Cantone che ha messo il veto alla proposta di un promotore - Ma il Comune pensa ad una via di mezzo

  • 2
  • 3
  • 4
    POLITICA

    L’UDC riparte da Brenno Martignoni Polti

    Bellinzona, l’ex sindaco e deputato nominato presidente dei democentristi della capitale: è il terzo timoniere in meno di tre anni - Subentra al dimissionario Simone Orlandi finito sotto inchiesta per lo scandalo delle targhe - Non è mancata la frecciatina: «In aprile il Municipio avrebbe dovuto essere bocciato: ora tocca a noi farci sentire, coinvolgendo i cittadini»

  • 5
  • 1