La valle senza nome sopra Acquarossa

Progetto milionario degli Amici del Simano per farla rivivere

La valle senza nome sopra Acquarossa
Sulla destra la regione del Simano

La valle senza nome sopra Acquarossa

Sulla destra la regione del Simano

ACQUAROSSA - È ricca di misteri quella porzione di territorio bleniese che si trova tra le grandi (e famose) valli laterali Soi e Malvaglia, ad iniziare dal nome che, almeno ufficialmente, non ha nemmeno. La carta nazionale è infatti muta sulla valle, a livello locale detta della Döisgia (dal nome del torrente che vi scorre) che nella sua parte alta è attorniata da famose cime: Simano, Gana Bianca, Gana Rossa e Piancabella. Perché? Mistero. Poi vi è un altro mistero, quello del ponte ad arco romanico in località Sponda. Il manufatto un nome l'ha (ponte Balma) ma non si sa bene a cosa servisse o a quale importante punto conducesse, località così importante da giustificare la spesa e lo sforzo di costruire un simile ponte in montagna. Si ipotizza che facesse parte di un tracciato ad alta quota del quale si è persa la memoria. Infine vi è una delle poche case dei pagani rimaste, sul cui scopo si discute da decenni, senza che un'ipotesi sia mai diventata certezza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
    Servizio pubblico

    La Posta tra panetteria e Denner

    Individuati i partner che prenderanno in gestione le agenzie di Cadenazzo e Lumino dopo la chiusura dei due uffici: per il primo Comune si procede già entro fine anno, per il secondo verosimilmente all’inizio del 2020

  • 2
    IL CASO AMIANTO

    «Le scuse della SUVA non ci bastano»

    Primo incontro fra i rappresentanti degli operai delle Officine FFS di Bellinzona e i vertici dell’assicurazione infortuni - I sindacati esigono le liste aggiornate dei collaboratori a rischio e del materiale che potrebbe ancora contenere la pericolosa sostanza

  • 3
    Officine

    Amianto, le FFS rassicurano i collaboratori

    Le Ferrovie federali tornano sui rischi corsi dal personale bellinzonese di cui si è nuovamente parlato negli ultimi tempi: «La problematica è nota e la sicurezza ha la priorità»

  • 4
    Servizio pubblico

    A Giubiasco una Posta più digitale

    Nuova veste e servizi moderni: oltre agli sportelli tradizionali c’è la possibilità di pagare autonomamente le fatture e di inviare pacchi preaffrancati - «Corsia» preferenziale per chi ha difficoltà motorie e angolo-gioco per i bambini

  • 5
  • 1