Le luci rosse si stanno spegnendo

CADENAZZO

Dopo le polemiche per la morte di una trans è migliorata la situazione allo stabile al Bosco anche se sono ancora presenti delle prostitute - Nelle scorse settimane vi è stato un primo controllo di polizia

Le luci rosse si stanno spegnendo
(Foto Archivio CdT)

Le luci rosse si stanno spegnendo

(Foto Archivio CdT)

Le luci rosse si stanno spegnendo

Le luci rosse si stanno spegnendo

Le luci rosse si stanno spegnendo
Il condominio di via Monte Ceneri. (Foto Zocchetti)

Le luci rosse si stanno spegnendo

Il condominio di via Monte Ceneri. (Foto Zocchetti)

Le luci rosse si stanno spegnendo

Le luci rosse si stanno spegnendo

CADENAZZO - La notizia della morte di una trans, per cause naturali, la scorsa fine di maggio, aveva riacceso i riflettori sullo stabile al Bosco a Cadenazzo. A distanza di tre mesi la situazione è decisamente migliorata, affermano concordi interpellati dal CdT, l’amministratore del condominio di via Monte Ceneri Alessandro Torriani ed il vicesindaco e capodicastero Sicurezza pubblica Renzo Marielli. Alcune, poche, prostitute sono ancora presenti. Stando a quanto ci risulta in soli due appartamenti. Presto il meretricio cesserà definitivamente. In luglio c’è stato un primo controllo da parte della sezione Teseu (il gruppo di agenti della Polizia giudiziaria e della Gendarmeria che si occupa di inchieste relative ai reati di tratta di esseri umani, promovimento della prostituzione, usura e infrazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2

    Clean-Up Tour: raccolti 140 kg di rifiuti

    Moesano

    La due giorni di pulizia del territorio, svoltasi in Calanca e a San Bernardino, ha visto la partecipazione di molti volontari che hanno raccolta parecchia immondizia – A primeggiare i mozziconi di sigaretta

  • 3
  • 4

    Lunghe code al portale sud del San Gottardo

    Traffico

    Con la fine delle vacanze in alcuni cantoni i viaggiatori diretti a nord devono dar prova di grande pazienza: nel pomeriggio la colonna ha raggiunto i 9 chilometri - Disagi anche in direzione del Ticino - Forti rallentamenti si segnalano pure sull’A13

  • 5

    Intervalves di Biasca, novità all’orizzonte?

    INDUSTRIA

    La storica ditta aveva annunciato la chiusura a metà febbraio, ma adesso non sono da escludere «scenari inattesi: nell’aria c’è qualcosa di positivo» - Dopo la decisione di cessare l’attività, intanto, sono aumentate in modo importante le ordinazioni da parte dei clienti

  • 1
  • 1