Leventina e Blenio pronte per un’altra estate da primato

Turismo

Nelle valli dell’Alto Ticino tutto ci si prepara a gestire al meglio il previsto forte flusso di vacanzieri

 Leventina e Blenio pronte per un’altra estate da primato
La cascata della Piumogna a Faido. © CdT/Chiara Zocchetti

Leventina e Blenio pronte per un’altra estate da primato

La cascata della Piumogna a Faido. © CdT/Chiara Zocchetti

Le prime, confortanti, avvisaglie si sono avute a Pasqua e nei weekend lunghi dell’Ascensione e di Pentecoste: anche nel 2021, sebbene le frontiere non siano più così ermetiche come la scorsa estate, le valli dell’Alto Ticino saranno anche quest’anno tra le mete predilette dei vacanzieri svizzero tedeschi e romandi. In Leventina e in Blenio ci si sta pertanto preparando per gestire al meglio quello chi si prevede sarà un forte afflusso di turisti confederati. «Sulla scorta dell’esperienza positiva maturata lo scorso anno, riproponiamo un’ampia area di parcheggio nei pressi del centro sportivo. Da lì, seguendo un percorso di 600 metri in pochi minuti si può raggiungere a piedi la zona della Piumogna» rileva Daniele Zanzi, animatore e coordinatore sportivo del Comune di Faido. Le acque cristalline...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2

    Bellinzona e la tripletta di tasse sui rifiuti

    Finanze

    La Città ha emesso solo in questi giorni le fatture per il 2019, presto arriveranno anche quelle per 2020 e 2021 - Amministrazioni in difficoltà perché nel frattempo alcuni inquilini hanno traslocato - Il segretario: «Il ritardo è conseguenza soprattutto del lungo lavoro di unificazione delle banche dati degli ex Comuni»

  • 3
  • 4

    Ci si sposa sempre meno, ma il sì ai castelli è da fiaba

    Bellinzona

    Nel 2020 sono diminuite sia le nozze sia le cerimonie di rito civile gestite direttamente dai servizi comunali - Il Sasso Corbaro e la sala del Municipio restano le cornici preferite - Attenzione, però: i divorzi sono in costante aumento

  • 5
  • 1
  • 1