Lingera, in 20 mila a Roveredo

carnevale

Buona affluenza di pubblico per il carnevale di Roveredo - 17 persone diffidate e 35 assistite per l’eccesso di alcol - Un ragazzo si ferisce cadendo - LE FOTO

Lingera, in 20 mila a Roveredo
© Lingera/Svetlana Spocci

Lingera, in 20 mila a Roveredo

© Lingera/Svetlana Spocci

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Lingera, in 20 mila a Roveredo

Con il tradizionale pranzo nel capannone e il pomeriggio ricreativo, è calato oggi il sipario sull’edizione numero 58 della Lingera.

Il bel tempo e le temperature quasi primaverili hanno favorito una forte affluenza di pubblico che si attesta complessivamente sulle 20 mila presenze. Grande successo per il corteo mascherato di sabato pomeriggio (24 numeri e circa mille figuranti tra carri, gruppi e guggen), apprezzato e applaudito dal pubblico.

17 diffide

Il servizio di sicurezza nell’area della festa ha funzionato «molto bene e non sono da registrare casi rilevanti», si legge nella nota del carnevale. L’operazione «Carnevali di sicurezza», di cui la Lingera è una delle promotrici, ha portato alla diffida di 17 persone.

Da parte sua la polizia grigionese segnala che durante tutta la durata dei festeggiamenti l’ordine pubblico è stato garantito da agenti della polizia cantonale, presente anche con pattuglie in borghese, dagli organi di polizia comunale di Roveredo e da due ditte di sicurezza private.

35 persone assistite, 7 ricoveri

Sono state 35 le persone assistite al posto sanitario, tutte maggiorenni, prevalentemente per eccessivo consumo di bevande alcoliche. Due persone sono in seguito state ricoverate all’ospedale. Altre 5 persone sono state soccorse dall’ambulanza all’esterno del villaggio e portate in ospedale. Un 17.enne che si era arrampicato su una facciata di uno stabile, all’esterno del villaggio, è caduto al suolo da un’altezza di circa 3 metri procurandosi ferite non gravi alla testa. Sono state inoltre riscontrate violazioni alla Legge federale sugli stupefacenti e alla Legge federale sulla circolazione stradale per inattitudine alla guida. Una buona parte dei partecipanti è giunta a Roveredo usufruendo del servizio bus navetta appositamente organizzato dalla società oppure con dei taxi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Bellinzona
  • 1

    Salta anche l’Open Air di Monte Carasso

    Concerti

    Com’era prevedibile si allunga con il consueto evento musicale bellinzonese di inizio estate la serie di manifestazioni annullate per coronavirus - Appuntamento al 2021

  • 2

    Coronavirus in Spagna, ecco la ticinese dal cuore d’oro

    PANDEMIA

    La stilista bellinzonese Asen Aranda Della Santa sta confezionando mascherine per gli enti di pronto intervento e per la popolazione dell’Andalusia - «Qui la situazione è drammatica, ma siamo un popolo creativo e solidale e quindi ne usciremo vincitori»

  • 3
  • 4

    «È un giorno nero per la grande famiglia dei ferrovieri»

    Dramma

    Il sindacalista Angelo Stroppini ricorda il 62.enne del Bellinzonese travolto mortalmente sui binari: «Era un macchinista esperto e un membro attivo del SEV, siamo tutti molto tristi» - Ancora nessun elemento sulla dinamica della tragedia avvenuta lunedì sera a nord della stazione della capitale

  • 5
  • 1
  • 1