Luci rosse, Riviera mette i paletti

Pubblicata l'ordinanza che regola l'esercizio della prostituzione - Aumentata la distanza minima dei postriboli da infrastrutture sensibili

Luci rosse, Riviera mette i paletti
Il meretricio è ammesso ma lontano da da scuole, parchi gioco, chiese, campi da calcio e fermate dei bus.

Luci rosse, Riviera mette i paletti

Il meretricio è ammesso ma lontano da da scuole, parchi gioco, chiese, campi da calcio e fermate dei bus.

BELLINZONA - L'aggregazione rinvigorisce la lotta alla prostituzione. È lo spirito dell'ordinanza approvata dal Municipio di Riviera negli scorsi giorni. Nei sei articoli del testo si disciplina la pratica del meretricio nel Comune nato nell'aprile 2017 dalla fusione di Osogna, Lodrino, Cresciano ed Iragna. È in pubblicazione fino al 23 settembre. «L'esercizio della prostituzione e delle attività ad essa correlate è vietato nei luoghi dove può turbare la sicurezza, la moralità e la tranquillità pubblica», si legge all'articolo 3 dell'ordinanza. Segue l'elenco dei posti in cui è bandito il mestiere più antico al mondo. Innanzitutto nelle zone edificabili, secondariamente nelle «vicinanze» di infrastrutture definite «sensibili» quali parchi gioco, scuole, chiese, impianti sportivi e ricreativi nonché negozi. La distanza minima dev'essere di 500 metri. E, terzo, il meretricio non è permesso nei pressi delle fermate dei mezzi di trasporto pubblico.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Bellinzona
  • 1
  • 2
  • 3
    bellinzonese e tre valli

    Chiuse due inchieste per traffico e spaccio di droga

    L'attività operativa e investigativa della Polizia cantonale, in particolare del Servizio antidroga con a supporto alcune Polizie comunali, ha visto nei giorni scorsi chiudere due importanti dossier su un giro di cocaina ed eroina

  • 4
    Politica

    Non tutte le liste saranno fotocopie a Bellinzona

    Rispetto alle elezioni annullate causa virus cinque mesi fa, ad aprile 2021 in casa PLR non solo uno ma probabilmente due cambiamenti nel settebello per il Municipio - Sorprese potrebbero esserci anche per Lega e PPD - Continuità per Unità di Sinistra, Verdi ed MPS

  • 5
    VALLE DI BLENIO

    Il lupo è affamato: sbranate 16 pecore

    Il predatore ha colpito ad Aquila in quattro distinti attacchi, come confermato dalle analisi del laboratorio di Losanna - Gli ovini non erano protetti - Era da un anno che non si registrava un numero così alto di capi uccisi

  • 1